Modernismi litici 1920-1940.

Il rivestimento in pietra nell'Architettura Moderna

Autori e curatori
Contributi
Giovanni Mochi, Giovanni Zannoni
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 288,      1a edizione  2015   (Codice editore 1330.92)

Modernismi litici 1920-1940. Il rivestimento in pietra nell'Architettura Moderna
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 37,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 28,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

All’interno della cultura architettonica italiana e francese ha giocato un ruolo fondamentale il rivestimento in pietra, attraverso il legame che è stato in grado di stabilire tra la modernità e la tradizione. Il libro traccia una storia di questa tipologia costruttiva e di questo materiale a partire dalle riviste di architettura e dalle pubblicazioni di carattere tecnico, per cercare di comprendere le trasformazioni materiali e culturali dell’architettura e dell’ingegneria della prima metà del Novecento.

Presentazione del volume

L'espressione "costruire pietra su pietra" ha da sempre evocato nella cultura occidentale l'atto del costruire, quando alla pietra era associata l'idea stessa dell'architettura e delle città, mentre con la "posa della prima pietra" se ne celebrava la sacralità dell'atto fondativo.
Nel corso della prima metà del '900 questo primato è iniziato a venire meno a causa delle complesse trasformazioni di ordine culturale, sociale e materiale che hanno interessato la costruzione dell'architettura.
La storiografia, a partire da Giedion, si è sempre focalizzata sulla nascita e sull'esibizione del telaio, fino ad identificarlo con la Modernità. Solo in tempi abbastanza recenti è stata riconosciuta l'importanza del rivestimento nella definizione dei linguaggi progettuali del Novecento, sia quelli delle avanguardie, sia quelli maggiormente legati alla tradizione dell'Ottocento. All'interno della cultura architettonica italiana e francese ha giocato un ruolo fondamentale il rivestimento in pietra, attraverso il legame che è stato in grado di stabilire tra la modernità e la tradizione.
Il libro traccia una storia di questa tipologia costruttiva e di questo materiale a partire dalle riviste di architettura e dalle pubblicazioni di carattere tecnico, per cercare di comprendere le trasformazioni materiali e culturali dell'architettura e dell'ingegneria di quegli anni, riequilibrando così il ruolo del rivestimento nei confronti del telaio, riconoscendo nella loro reciproca interazione la completa affermazione della modernità. Attraverso l'analisi dello sviluppo delle tecniche costruttive è possibile leggere in maniera trasversale sia l'evoluzione dei linguaggi progettuali in relazione al mutare dell'orizzonte tecnologico, sia il significato assegnato al rivestimento lapideo in relazione alle nuove coordinate culturali ed ideologiche dell'architettura.

Angelo Bertolazzi si è formato presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Padova e presso l'Université Paris-Est, dove ha conseguito il Dottorato di Ricerca nel 2013. Attualmente svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Civile Edile ed Ambientale dell'Università di Padova e presso l'ENSA Paris-Malaquais, su temi che riguardano principalmente l'analisi delle tecniche costruttive tra Otto e Novecento, in area italiana e Francese.

Indice


Giovanni Zannoni, Premessa
Giovanni Mochi, Presentazione
Introduzione
Modernità Litiche. Il rivestimento in pietra nell'Architettura Moderna
Architettura e Industria. La nuova costruzione in pietra in Francia (1920-1940)
La Modernità difficile. La costruzione in pietra in Italia (1920-1940)
Industria e costruzione (1920-1940)
La rappresentazione del potere. Pietra e politica nell'Architettura Moderna (1920-1940)
Conclusioni
Schede delle opere
Bibliografia.