Pensieri di paesaggio.

Un itinerario lungo vent'anni

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 196,      1a edizione  2017   (Codice editore 1162.3.1)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Pensieri di paesaggio. Un itinerario lungo vent'anni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,50
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Il libro, che include anche importanti contributi esterni, intende riportare alla luce, rivisitate, le più importanti questioni sul paesaggio analizzate nel periodo 1996-2016, e ancora attuali. Destinato anche ai non addetti ai lavori, vuole essere uno strumento di dibattito operativo, facendo il punto sullo stato dell’arte e aprendo allo stesso tempo questioni che meritano approfondimenti e confronti.

Presentazione del volume

Un itinerario lungo vent'anni: 1996-2016.
Questa pubblicazione propone la sintesi del lavoro di ricerca effettuato in venti anni e ne riporta e rilegge gli elementi emergenti, sintetizzati e aggiornati.
Trattasi di idee e ricerche svolte essenzialmente in ambito universitario, ma diventate oggetto di confronto e di verifica oltre i luoghi istituzionali, grazie anche alla connessione con eventi di rilievo: convegni e conferenze, didattica istituzionale, formazione di terzo livello e professionale.
La tematica principale di riferimento è il paesaggio urbano, con le interpretazioni che scaturiscono dalla Convenzione Europea del Paesaggio.
I pensieri, e quindi il trattato e i contributi, riguardano essenzialmente gli spazi pubblici urbani aperti e i nuovi luoghi del collettivo urbano, il parco urbano contemporaneo, la sostenibilità, la percezione, la natura urbana.
La ricerca è teorica e pratica allo stesso tempo, in quanto molti esempi riportati scaturiscono da studi in loco.
Il libro, che include anche importanti contributi esterni, intende riportare alla luce, rivisitate, le più importanti questioni sul paesaggio analizzate in questi venti anni ma ancora attuali. Destinato anche ai non addetti ai lavori, vuole essere uno strumento di dibattito operativo, facendo il punto sullo stato dell'arte e aprendo allo stesso tempo questioni che meritano approfondimenti e confronti.

Achille Maria Ippolito
, ordinario in Composizione architettonica ed urbana, ha svolto attività di ricerca presso la Sapienza Università di Roma. È autore di un'intensa e qualificata produzione pubblicistica. Per FrancoAngeli dirige la collana Paesaggi: città, natura, infrastrutture e ha pubblicato le monografie: L'Archinatura (2010) e Il paesaggio urbano contemporaneo (2013); ha curato, inserendo saggi e ricerche: Spazi urbani aperti (2014), La percezione degli spazi urbani aperti (2016), Nature urbane per la città futura (2017) e diversi atti di convegni.

Indice

Introduzione
Sul paesaggio urbano
Sugli spazi urbani aperti
Sui nuovi luoghi del collettivo urbano
Sul parco urbano
Sulla natura urbana
Sulla sostenibilità
Sulla percezione del benessere
Conclusioni
Pronti per il prossimo viaggio
Bibliografia.