Il bilancio di esercizio nella teorica evolutiva e nei principi applicativi

Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 376,   1a ristampa 2021,    1a edizione  2018   (Codice editore 376.5)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Il bilancio di esercizio nella teorica evolutiva e nei principi applicativi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891779328
Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Obiettivo del libro è di porre all’attenzione degli studiosi della Ragioneria un argomento centrale quale quello del Bilancio di esercizio, inquadrabile nell’ambito del sistema informativo aziendale e, più precisamente, nell’ambito del subsistema delle rilevazioni quantitative e delle descrizioni qualitative d’azienda.

Presentazione del volume

Il volume intende porre all'attenzione degli Studiosi della Ragioneria un argomento centrale quale è quello del Bilancio di esercizio, inquadrabile nell'ambito del sistema informativo aziendale e, più precisamente, nell'ambito del subsistema delle rilevazioni quantitative e delle descrizioni qualitative d'azienda.
Nella prima parte del volume viene affrontata la concezione teorica del bilancio di esercizio e, di seguito, l'evoluzione della sua funzione informativa in ambito legislativo e dottrinale, ponendo l'accento sui limiti di tale funzione e sui modi di superamento.
La seconda parte è rivolta all'analisi delle norme giuridiche disciplinanti la materia, supportate dai principi contabili nazionali ed internazionali fino ad oggi emanati, ed alla determinazione del reddito imponibile nella legislazione fiscale.

Giuseppe Paolone
è Professore Straordinario di Economia Aziendale nell'Università Telematica "Pegaso" ed è Rettore vicario del medesimo Ateneo.

Francesco De Luca è Professore Associato confermato di Economia Aziendale nell'Università "G. d'Annunzio" di Chieti - Pescara.

Indice

Introduzione
Parte I. Giuseppe Paolone, Il sistema informativo aziendale e la funzione informativa del bilancio di esercizio
Il sistema informativo aziendale nelle sue rappresentazioni quantitative e descrizioni qualitative
(Introduzione; Le rappresentazioni quantitative, contabili ed extracontabili (cenni); Le funzioni e i limiti delle rappresentazioni quantitative d'azienda; Le descrizioni qualitative dei fenomeni aziendali e la loro importanza nel processo di comunicazione; L'integrazione delle rappresentazioni quantitative e delle descrizioni qualitative)
La concezione teorica del bilancio aziendale
(Premessa; Le conoscenze richieste per la comprensione del bilancio aziendale; La concezione sistemica dell'azienda quale radice conoscitiva del bilancio aziendale; Il sistema-azienda nella sua supposta scomponibilità; Il bilancio aziendale nell'ambito del subsistema informativo)
La funzione informativa del bilancio di esercizio
(Introduzione; L'evoluzione in campo legislativo e in ambito dottrinale della funzione informativa del bilancio di esercizio; La "competenza economica" alla base della composizione del bilancio di esercizio; Il bilancio di esercizio in riferimento a particolari tipi di imprese e a situazioni e finalità speciali e straordinarie; I gruppi di interessi confluenti sul bilancio di esercizio e le difficoltà del loro contemperamento; Le fonti specifiche di conoscenza per la composizione di bilanci regolari e legittimi; I limiti della funzione informativa del bilancio di esercizio e i modi per il loro superamento)
Parte II. Francesco De Luca, Il bilancio di esercizio nella normativa civilistica, nei principi contabili nazionali e internazionali e nella normativa fiscale
La struttura del bilancio di esercizio nella normativa civilistica e la funzione dei principi contabili nazionali e internazionali
(Introduzione; L'ordinamento giuridico italiano e le fonti di disciplina del bilancio di esercizio; I principi contabili nazionali: il ruolo dell'OIC; I principi contabili internazionali: il ruolo dello IASB; I principi civilistici del bilancio di esercizio; Le finalità e i postulati del bilancio di esercizio secondo i principi contabili nazionali; Le finalità e i postulati del bilancio di esercizio secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS)
Gli schemi del bilancio di esercizio e i criteri di valutazione nella normativa civilistica e nei principi contabili nazionali e internazionali
(Composizione e schemi del bilancio d'esercizio secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Composizione e schemi del bilancio d'esercizio secondo i principi contabili internazionali; Le immobilizzazioni immateriali secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Le immobilizzazioni immateriali secondo i principi contabili internazionali; Le immobilizzazioni materiali secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Le immobilizzazioni materiali secondo i principi contabili internazionali; Le immobilizzazioni finanziarie e le attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Le immobilizzazioni finanziarie e le attività finanziarie che non costituiscono immobilizzazioni secondo i principi contabili internazionali; Le rimanenze e i lavori in corso su ordinazione secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Le rimanenze e i lavori in corso su ordinazione secondo i principi contabili internazionali; I crediti secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; I crediti secondo i principi contabili internazionali; Le disponibilità liquide secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Le disponibilità liquide secondo i principi contabili internazionali; Il patrimonio netto secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; Il patrimonio netto secondo i principi contabili internazionali; I fondi per rischi e oneri, il trattamento di fine rapporto, i debiti secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; I fondi per rischi e oneri, il trattamento di fine rapporto, i debiti secondo i principi contabili internazionali; I ratei e i risconti attivi e passivi secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali; I ratei e i risconti attivi e passivi secondo i principi contabili internazionali; I conti d'ordine secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali e internazionali; Le imposte dirette secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali e internazionali; Principi contabili, cambiamenti di stima, errori e fatti intervenuti dopo la chiusura dell'esercizio secondo la normativa civilistica e secondo i principi contabili nazionali e internazionali)
Alcuni argomenti specifici nell'ambito dei principi contabili internazionali
(La contabilizzazione dei ricavi; Gli oneri finanziari; Le operazioni con parti correlate; La riduzione di valore delle attività; L'informativa sui settori operativi)
La determinazione del reddito d'impresa nella legislazione fiscale
(Il rapporto tra disciplina civilistica del bilancio e norme fiscali; I principi generali per la determinazione del reddito imponibile ai fini fiscali; I criteri fiscali di valutazione dei componenti reddituali; I criteri fiscali di valutazione dei componenti reddituali per le società IAS/IFRS adopter; Analisi dei componenti positivi che concorrono alla formazione del reddito d'impresa;
Analisi dei componenti negativi deducibili dal reddito d'impresa)
Bibliografia.