Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
L'induzione dell'ipnosi.

Jeffrey K. Zeig

L'induzione dell'ipnosi.

Un approccio ericksoniano evocativo

Questo libro presenta un’interpretazione di alcuni metodi ipnotici ericksoniani e si occupa principalmente di induzione dell’ipnosi. In particolare, propone il modello ARE, la spina dorsale dell’approccio ericksoniano all’induzione.

Edizione a stampa

29,50

Pagine: 226

ISBN: 9788891779557

Edizione: 1a edizione 2018

Codice editore: 751.9

Disponibilità: Discreta

Pagine: 226

ISBN: 9788891783530

Edizione:1a edizione 2018

Codice editore: 751.9

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 226

ISBN: 9788891783547

Edizione:1a edizione 2018

Codice editore: 751.9

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Conoscere il linguaggio dell'ipnosi può rendere più efficace la comunicazione sia all'interno dei diversi setting terapeutici sia al di fuori di essi.
La stretta associazione tra Milton Erickson e l'ipnosi è ben conosciuta. Eppure, si trattava solamente di uno dei tanti strumenti all'interno del suo arsenale terapeutico, sebbene fosse uno tra i più potenti.
Questo libro presenta un'interpretazione di alcuni metodi ipnotici ericksoniani e riguarda principalmente l'induzione dell'ipnosi. Propone l'ipnosi come una sindrome e non come un'entità unica e definita. Inoltre, considera il termine "induzione" erroneo: egli infatti sostiene che l'ipnosi viene suscitata e non indotta.
Al lettore verrà quindi introdotta l'ipnosi anche dalla prospettiva fenomenologica del paziente; verrà trattato il modello d'ipnosi classica, culla di quello ericksoniano; egli sarà quindi guidato nella comprensione del linguaggio ipnotico, della grammatica poetica del suscitare "stati"; infine gli sarà proposto il modello ARE: la spina dorsale dell'approccio ericksoniano all'induzione.

Jeffrey K. Zeig
è fondatore e direttore della Milton H. Erickson Foundation. Ha studiato a stretto contatto con Milton Erickson per più di sei anni. Ha revisionato, corevisionato ed è stato autore o coautore di più di 20 libri pubblicati e tradotti in 13 diverse lingue. Membro della Società Americana di Ipnosi Clinica e dell'Associazione Americana di Psicologia. Conduce workshop sulla psicoterapia esperienziale, l'ipnosi e la terapia breve in relazione a vari problemi clinici in più di 40 Paesi diversi, insegnando inoltre in importanti università ed ospedali universitari. Per i nostri tipi, ha pubblicato con Camillo Loriedo, Giorgio Nardone e Paul Watzlawick Strategie e stratagemmi della psicoterapia. Tecniche ipnotiche e non ipnotiche per la soluzione, in tempi brevi, di problemi complessi.

Camillo Loriedo, Introduzione all'edizione italiana. Dall'induzione alla grammatica evocativa
Prologo
Una metafora
Panoramica
Concetti chiave
Introduzione
La decostruzione dell'ipnosi (Ma poi cos'è l'ipnosi?)
Milton H. Erickson e la Fondazione che porta il suo nome
Genealogia. Ricostruendo l'evoluzione della storia di Milton Erickson
"Stati". La geografia del cambiamento
Un'introduzione esperienziale. Salvador Dalí incontra Milton H. Erickson
Il modello tradizionale d'ipnosi
Un orientamento fenomenologico
La comunicazione ipnotica (evocativa)
Un modello ericksoniano di induzione ed ipnosi
Il linguaggio dell'ipnosi. Il confezionamento microdinamico delle possibilità
Il modello ARE
Commenti conclusivi
Bibliografia
Ringraziamenti.

Contributi: Camillo Loriedo

Collana: Ipnosi e ipnoterapia

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Teorie e tecniche del colloquio psicologico - Ipnoterapia

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche