Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
William James e Milton Erickson.

Dan Short

William James e Milton Erickson.

La cura della coscienza umana

Dan Short, noto esperto del mondo ericksoniano, con questo volume apre nuovi orizzonti e rivela le probabili fonti di ispirazione che soggiacciono alle sorprendenti intuizioni cliniche di Milton H. Erickson. Il risultato è una raccolta più unica che rara di saggezza clinica e di lezioni di vita, che fanno dell’opera una risorsa preziosa sia per gli operatori della salute mentale che per gli studenti di psicologia.

Edizione a stampa

28,00

Pagine: 208

ISBN: 9788891787545

Edizione: 1a edizione 2019

Codice editore: 751.10

Disponibilità: Discreta

Pagine: 208

ISBN: 9788891794765

Edizione:1a edizione 2019

Codice editore: 751.10

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Pagine: 208

ISBN: 9788891794772

Edizione:1a edizione 2019

Codice editore: 751.10

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: ePub con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Dan Short, noto esperto del mondo ericksoniano, con questo volume apre nuovi orizzonti e rivela le probabili fonti di ispirazione che soggiacciono alle sorprendenti intuizioni cliniche di Milton H. Erickson.
L'indagine innovativa si dispiega attraverso l'attento studio di una figura altrettanto leggendaria, il padre della psicologia americana, William James. Come il lettore potrà via via scoprire, capire James conduce ad una comprensione notevolmente maggiore del brillante lavoro clinico di Erickson.
Per citare alcuni esempi, la psicologia del funzionalismo di James, la sua teoria della neuroplasticità e la sua filosofia del pragmatismo si rivelano molto prossimi all'approccio di Erickson all'utilizzazione, agli interventi permissivi e alla terapia esperienziale.
I costrutti teorici affrontati assumono chiarezza attraverso i numerosi esempi concreti e una contestualizzazione storica che traccia lo sviluppo della psicologia del profondo e dell'ipnosi, anche attraverso riferimenti ad altre figure innovative quali James Braid, Pierre Janet, Morton Prince e Sigmund Freud.
Il risultato conclusivo è una raccolta più unica che rara di saggezza clinica e di lezioni di vita, che fanno dell'opera una risorsa preziosa sia per gli operatori della salute mentale sia per gli studenti di psicologia.

Dan Short
è direttore del Milton H. Erickson Institute di Phoenix. Ha ricoperto il ruolo di vicedirettore della Milton H. Erickson Foundation e precedentemente è stato il redattore esecutivo della Milton H. Erickson Foundation Newsletter. Con Consuelo Casula ha pubblicato Speranza e resilienza (FrancoAngeli, 2004). Autore di Transformational Relationships: Deciphering the Social Matrix in Psychotherapy (Zeig, Tucker & Theisen, 2010), ha scritto la voce "Psicoterapia ericksoniana" nella Sage Encyclopedia of Counselling and Theory. Attualmente insegna Ipnosi clinica presso il Southwest College of Naturopathic Medicine ed è invitato a presentare seminari e workshop presso scuole e istituzioni in tutto il mondo.

Note del traduttore
Introduzione. Approcci Jamesoniano ed Ericksoniano a confronto intorno alla "cura della coscienza umana"
Parte I. La filosofia del cambiamento terapeutico
Empirismo radicale, cambiamento auto-organizzato e suggestione permissiva
Il principio della variazione, la filosofia dell'individualizzazione
Funzionalismo evoluzionistico e principio di utilizzazione
Parte II. Psicodinamica, stati eccezionali e influenza sociale
Al di là dei confini e verso la psicologia positiva del profondo
Esperienza mistica e trance naturalistica
Incubazione subconscia, resa e terapia paradossale
Ambivalenza/deliberazione e doppi legami terapeutici
La percezione della realtà e contingenze terapeutiche
Parte III. Dinamiche comportamentali e psicologia fisiologica
Costituzione delle abitudini e interruzione degli schemi
Immaginazione produttiva, plasticità e terapia che si costruisce sull'esperienza
Verità e destabilizzazione terapeutica
Resistenza al cambiamento e interventi indiretti
Conclusioni. La pragmatica dell'utilizzazione
Riferimenti bibliografici.

Collana: Ipnosi e ipnoterapia

Argomenti: Psicopatologie e tecniche per l'intervento clinico - Ipnoterapia

Livello: Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti

Potrebbero interessarti anche