Dalla medicina di genere alla medicina di precisione

Percorsi evolutivi e sinergie di competenze. Libro bianco 2019

Contributi
Roberta Anniverno, Mojgan Azadegan, Giovannella Baggio, Stefania Basili, Maria Bellenghi, Rita Biancheri, Rossana Boldi, Paola Boldrini, Fabiola Bologna, Alessandra Carè, Alberto Carollo, Filippo De Braud, Flori Degrassi, Giulio Gallera, Paola Landi, Andrea Lenzi, Elisa Lodi, Teresita Mazzei, Claudio Mencacci, Francesca Merzagora, Raffaella Michieli, Maria Grazia Modena, Anna Maria Moretti, Sabine Oertelt-Prigione, Nicoletta Orthmann, Elena Ortona, Giorgia Peverelli, Barbara Porcelli, Letizia Reggianini, Walter Ricciardi, Maria Rizzotti, Tiziana Sabetta, Virginio Salvi, Francesca Sartori, Massimo Scaccabarozzi, Alberto Scavone, Alessandro Solipaca, Giovanna Spatari, Omar Stefani, Katia Varani, Claudia Zerbinati
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 180,      1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1529)

Dalla medicina di genere alla medicina di precisione. Percorsi evolutivi e sinergie di competenze. Libro bianco 2019
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891789747
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 17,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891798152
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Il libro ripercorre l’evoluzione della Medicina di genere e ne analizza l’applicazione nei diversi ambiti – clinico, farmacologico, accademico, professionale, sanitario e sociale –, dando voce a professionisti ed Enti che nel tempo, integrando le proprie competenze, hanno costituito una rete a supporto del suo sviluppo e potenziamento per promuovere la ricerca scientifica, l’approccio interdisciplinare tra le diverse aree mediche, la formazione di medici e operatori sanitari, l’informazione pubblica.

Utili Link

Milano Finanza I vantaggi di una cura personalizzata raccoltio in un libro bianco… Vedi...

Presentazione del volume

Questo progetto editoriale si concretizza nell'anno di emanazione del "Piano per l'applicazione e la diffusione della Medicina di genere". Il Piano, predisposto in attuazione dell'articolo 3 della Legge 3/2018 per "fornire un indirizzo coordinato e sostenibile per la diffusione della Medicina di genere al fine di garantire la qualità e l'appropriatezza delle prestazioni erogate dal SSN in modo omogeneo sul territorio nazionale", pone il nostro Paese all'avanguardia nel panorama non solo europeo ma anche internazionale.
Il libro ripercorre l'evoluzione della Medicina di genere e ne analizza l'applicazione nei diversi ambiti: clinico (medicina generale, specialistica - attraverso l'approfondimento delle problematiche di salute di maggior impatto epidemiologico, quali malattie cardiovascolari, tumori e depressione - e del lavoro), farmacologico, accademico, professionale, sanitario e sociale, dando voce a professionisti ed Enti che nel tempo, integrando le proprie competenze, hanno costituito una rete a supporto del suo sviluppo e potenziamento per promuovere la ricerca scientifica, l'approccio interdisciplinare tra le diverse aree mediche, la formazione di medici e operatori sanitari, l'informazione pubblica.
La considerazione del genere quale determinante di salute rappresenta un irrinunciabile presupposto per una medicina personalizzata e di precisione, più rispondente alle specifiche esigenze del singolo paziente, pertanto più efficace ed economica.

Indice

Francesca Merzagora, Premessa
Paola Boldrini, Fabiola Bologna, Rossana Boldi, Maria Rizzotti,
Interventi istituzionali
Massimo Scaccabarozzi,
Prefazione
Parte I
Giovannella Baggio, Dalla Medicina di genere alla medicina genere-specifica
Katia Varani, La farmacologia di genere
(Introduzione; Differenze farmacocinetiche; Differenze farmacodinamiche)
Tiziana Sabetta, Alessandro Solipaca, Walter Ricciardi, Il contributo della Medicina di genere a un sistema sanitario equo e sostenibile
(Aspetti demografici; Condizioni di salute; Fattori di rischio; Prevenzione oncologica; Ricorso ai servizi di assistenza sanitaria)
Parte II
Claudia Zerbinati, Raffaella Michieli, La medicina generale in un'ottica di genere
La medicina specialistica in un'ottica di genere
(Maria Grazia Modena, Letizia Reggianini, Alberto Carollo, Alberto Scavone, Omar Stefani, Elisa Lodi, Il cardiovascolare; Filippo De Braud, Giorgia Peverelli, I tumori; Claudio Mencacci, Roberta Anniverno, Virginio Salvi, Paola Landi, La depressione)
Giovanna Spatari,
La medicina del lavoro in un'ottica di genere
(Introduzione; Riferimenti legislativi; Differenze di sesso e di genere in relazione alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro; Tutela della lavoratrice in gravidanza; Diseguaglianza di genere e rischio infortunio e malattia professionale; Quale direzione intraprendere in ambito professionale e scientifico-culturale)
Parte III
L'approccio di genere in ambito accademico e nei percorsi formativi
(Andrea Lenzi, Stefania Basili, Facoltà di Medicina e Chirurgia; Teresita Mazzei, Il ruolo della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici e degli Odontoiatri (FNOMCEO) nel percorso formativo)
L'approccio di genere in ambito professionale e famigliare
(Rita Biancheri, La prospettiva di genere in salute: il progetto europeo TRIGGER;
Francesca Sartori,
Una lettura di genere delle trasformazioni della famiglia e gli effetti sul mondo del lavoro femminile
Parte IV
Esperienze e modelli in Italia
(Elena Ortona, Il Centro di riferimento per la Medicina di genere dell'ISS; Le società scientifiche sulla Medicina di genere; Giovannella Baggio, Centro Studi Nazionale su Salute e Medicina di genere; Anna Maria Moretti, GISeG, Gruppo Italiano Salute e Genere; Mojgan Azadegan, Il modello "a rete" del Sistema Toscano per la Salute e la Medicina di genere; Giulio Gallera, La Medicina di genere in Lombardia; Nicoletta Orthmann, Flori Degrassi, Barbara Porcelli, I Bollini Rosa di Onda, strumento per la promozione di una cultura genere-specifica in ambito ospedaliero)
Sabine Oertelt-Prigione, Uno sguardo sulla Medicina di genere all'estero
("Sex as a biological variable" - la Medicina di genere negli Stati Uniti; "Every cell has a sex, every person has a gender" - la Medicina di genere in Canada; The gender dimension - la Medicina di genere dal punto di vista della Commissione Europea; La Medicina di genere nelle realtà locali europee; La salute di genere a livello globale - il ruolo dell'Organizzazione Mondiale della Sanità; Conclusione e prospettive future)
Alessandra Carè, Maria Bellenghi, Conclusioni. Verso la medicina di precisione
Appendice 1. Sintesi del Piano per l'applicazione e la diffusione della Medicina di genere
Appendice 2. Italian Journal of Gender Specific Medicine - Medicina di genere Newsletter.