L'economia della società

Autori e curatori
Contributi
Giancarlo Corsi
Traduttori
Giuseppe Manildo
Livello
Classici
Dati
pp. 304,      1a edizione  2020   (Codice editore 1042.93)

L'economia della società
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 38,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891791078
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 27,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835100775
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Nella produzione del sociologo tedesco Niklas Luhmann, L’economia della società si colloca all’interno di una serie di testi dedicati ai diversi sottosistemi della società nei quali egli applica gli strumenti concettuali della teoria dei sistemi. Sullo sfondo c’è il progetto al quale Luhmann ha lavorato per tutta la sua vita di studioso: l’elaborazione di una teoria della società.

Presentazione del volume

Nonostante l'economia sia uno dei sottosistemi che più di altri determinano gli standard di vita della società contemporanea, la sociologia ha avuto difficoltà a sviluppare in un quadro unitario una propria analisi della proprietà e del denaro, del mercato e del consumo, delle organizzazioni economiche (banche, imprese, assicurazioni) e del lavoro. In questo libro Luhmann raccoglie una serie di saggi che descrive l'economia come un sistema sociale capace di combinare stabilità e instabilità, volatilità e inventiva, dipendenza dall'ambiente (soprattutto risorse materiali e motivazioni umane) e autonomia capace di autorganizzarsi. Nella produzione del sociologo tedesco, L'economia della società si colloca all'interno di una serie di testi dedicati ai diversi sottosistemi della società nei quali egli applica gli strumenti concettuali della teoria dei sistemi. Sullo sfondo c'è il progetto al quale Luhmann ha lavorato per tutta la sua vita di studioso: l'elaborazione di una teoria della società.

Niklas Luhmann (1927-1998) è stato uno dei massimi sociologi del XX secolo. Dopo gli studi di giurisprudenza e alcuni anni di servizio come funzionario nella pubblica amministrazione tedesca, nel 1960, grazie a una borsa di studio, soggiornò a Harvard, dove entrò in contatto con Talcott Parsons. Iniziò così la sua carriera scientifica e accademica che lo portò a insegnare sociologia presso l'università di Bielefeld dal 1968 al 1993, anno del suo pensionamento. Nell'imponente mole delle sue pubblicazioni meritano particolare menzione le due opere principali: Soziale Systeme (1984, tradotta in italiano nel 1990) e Die Gesellschaft der Gesellschaft (1997), che egli stesso ritenne essere il risultato più importante delle sue ricerche.

Indice

Niklas Luhmann, Prefazione
Prezzi
L'economia della società come sistema autopoietico
Il mercato come ambiente interno del sistema economico
La doppia circolazione nel sistema economico
Capitale e lavoro: problemi di una distinzione
Scarsità
Il denaro come mezzo di comunicazione: sulle generalizzazioni simboliche e diaboliche
Aspetti sociologici del comportamento decisorio
Medium e organizzazione
Limiti cibernetici
Indice analitico
Giancarlo Corsi, Postfazione: lo studio dell'economia come contributo a una teoria della società.




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi