La Phone Collection

Manuale pratico per il phone collector per risolvere problemi, obiezioni, bugie e sotterfugi abituali dei debitori

Collana
Livello
Testi per professional
Dati
pp. 124,      1a edizione  2020   (Codice editore 1060.309)

La Phone Collection Manuale pratico per il phone collector per risolvere problemi, obiezioni, bugie e sotterfugi abituali dei debitori
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 16,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 10,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

La Phone Collection, cioè il recupero telefonico – per conto di società specializzate – di crediti insoluti loro ceduti da banche, società finanziarie, telefoniche, energetiche, commerciali, può essere considerata una delle attività in grado, oggi come oggi, di offrire ai giovani ampie opportunità di impiego. Questo libro, scritto da due autori profondamente addentro ai problemi quotidiani connessi all’attività di Phone Collection, dispensa suggerimenti e consigli pratici che scaturiscono dalla loro esperienza sul campo.

Presentazione del volume

La Phone Collection, un'attività non priva di soddisfazioni

La Phone Collection, cioè il recupero telefonico - per conto di società specializzate - di crediti insoluti loro ceduti da banche, società finanziarie, telefoniche, energetiche, commerciali può essere considerata una delle attività in grado, oggi come oggi, di offrire ai giovani ampie opportunità di impiego.
Un lavoro, a torto o a ragione, poco popolare per una serie di pregiudizi che sarebbe importante rimuovere al più presto. In realtà, come per tutti i lavori inizialmente impegnativi, quando attraverso l'esercizio quotidiano e l'esperienza venuta formandosi si cominciano a raccogliere i primi successi in termini di concreti risultati, questa percezione negativa sfuma rapidamente fino ad azzerarsi e si cominciano a percepire soddisfazioni professionali inizialmente insperate.
Questo libro, scritto da due autori profondamente addentro ai problemi quotidiani connessi all'attività di Phone Collection, dispensa suggerimenti e consigli pratici che scaturiscono dalla loro esperienza sul campo e talvolta addirittura dal semplice buon senso. Trattasi, infatti, di un vero e proprio manuale pratico, sicuramente prezioso per chi ogni giorno deve affrontare problemi, obiezioni, bugie e sotterfugi abituali dei debitori e, come nelle precedenti pubblicazioni di Studio Romiti, comprende anche la puntuale tra- scrizione di telefonate reali, debitamente anonimizzate e commentate a fini didattici. Se, attraverso la lettura del libro, si aiutasse veramente il giovane phone collector a distinguere meglio il debitore bugiardo e inaffidabile da quello effettivamente in difficoltà e bisognoso (beninteso nei limiti del possibile) di comprensione, solidarietà ed aiuto potremmo già ritenere felicemente raggiunta gran parte dei buoni propositi cui i due autori si sono ispirati nella realizzazione dell'opera.

Roberto Romiti, fondatore e animatore di Studio Romiti dopo 30 anni di esperienza bancaria. Vanta migliaia di giornate di formazione tenute in oltre 150 aziende di credito, oltre che in numerose società di servicing. Autore e co-autore di numerosi volumi editi da FrancoAngeli: Il questionario MIFID DUE (Non solo norme ma anche attività commerciali); Il bancario consulente faccia a faccia col cliente; Telefoni roventi per sportelli senza più clienti; Il telepressing in banca; Fare affari al telefono (risparmiando tempo e benzina). Oltre ai classici: Il telemarketing in banca; Vendere in Banca; Il credito appeso ad un filo e La vendita dei servizi bancari (Edizione ICEB).

Maurizio Vecchione, 32 anni di servizio in banca con mansioni principalmente nella rete commerciale. Dal 1999 svolge funzioni di Titolare di filiale con esperienze di aperture di filiali ex novo. Ha collaborato con la Direzione Generale della banca alla gestione delle posizioni anomale per curarne il regolare e tempestivo recupero. Dal 2016 si occupa anche di Formazione nell'ambito del proprio Gruppo Bancario. Specializzato nella gestione di risorse umane e nella programmazione di interventi commerciali oltre che, soprattutto in tempi più recenti, nel training and coaching inerente il recupero di crediti insoluti di privati e aziende.

Immagine di copertina di Alfio Leotta. Nella vignetta umoristica di copertina è raffigurato sulla sinistra un phone collector che sta telefonando (senza ricevere risposta) a un debitore (sulla destra) che non solo non ha la minima intenzione di rispondere ma si concede di vivere alla grande a bordo piscina (alla faccia del povero creditore destinato a restare insoddisfatto!)

Indice

Introduzione in due atti
Atto primo dell'introduzione - Il call center... che mestieraccio! Ma chi l'ha detto, dove sta mai scritto?
Atto secondo dell'introduzione - Due parole essenziali sulla comunicazione telefonica
Parte prima - Il metodo DAIC (domandare, ascoltare, informare, convincere)
(Una doverosa precisazione preliminare; Il primo step del metodo DAIC: porre domande!; Il secondo step: ascoltare attivamente; Il terzo step: informare, non minacciare!; Il quarto step: la "friendly persuasion")
Parte seconda - Alla scoperta delle più ricorrenti bugie dei debitori
(Quello che sostiene di aver perso il lavoro...; Il caso del debitore afflitto da problemi di salute; Il caso del debitore alle prese con problemi familiari; La moglie del debitore vi racconta sempre "mio marito non è in casa..."; Il debitore assicura: "non si preoccupi, la richiamo io!")
Parte terza - Gestire al meglio ogni occasione utile a facilitare il rientro del debito
(Introiti (occasionali e/o ricorrenti) legati al rapporto di lavoro del debitore; Il reddito di cittadinanza: un provvedimento discusso che però può tornare utile ai nostri fini; Scaricare su altri intermediari finanziari la nostra esposizione; Introiti occasionali da mettere nel mirino)
Parte quarta - Rassegna a fini didattici di telefonate reali, anonimizzate e commentate
(Sono fuori: non posso eseguire il pagamento!; Un nipote di poche parole...; La costanza alla lunga paga; Il bonifico non arriva, che si fa?; Cinque bollette impagate (atto primo); Cinque bollette impagate (atto secondo); Pago se i soldi ce li ho... se non ce li ho, non pago!; Non ho più nulla di nulla (ma sarà proprio vero?); Menomale che c'è papà!)
10. Un saldatore che non è stato a suo tempo saldato...
Parte quinta - Riproduzione materiale didattico ed illustrativo inerente i corsi di training & coaching a marchio Studio Romiti
E per finire...?
(Pillola 1 - Il rischio del carcere per il debitore insolvente; Pillola 2 - La minaccia della confisca dei beni; Pillola 3 - Il finto decreto ingiuntivo; Pillola 4 - Il saldo e stralcio senza ricevuta; Pillola 5 - La segnalazione come cattivi pagatori; Pillola 6 - La chiamata al datore di lavoro e ai parenti; Pillola 7 - Lo stalking nelle azioni di recupero crediti).







Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access