I paesaggi agrari tradizionali del Lazio

Una lettura delle trasformazioni a scala regionale

Autori e curatori
Contributi
Giuseppe Barbera, Aurora Cavallo, Benedetta Di Donato, Giampiero Mazzocchi, Lorenzo Nofroni, Serena Savelli
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,   figg. 30,     1a edizione  2020   (Codice editore 1810.2.56)

I paesaggi agrari tradizionali del Lazio Una lettura delle trasformazioni a scala regionale
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835114253
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 20,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835114802
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Presentando i risultati del progetto PRIN “I paesaggi tradizionali dell’agricoltura italiana: definizione di un modello interpretativo multidisciplinare e multiscala finalizzato alla pianificazione e alla gestione”, il volume offre un quadro della dinamica evolutiva dei Paesaggi Agrari Tradizionali in Italia e, attraverso alcuni casi applicativi a livello regionale, rende operativa la potenzialità del concetto di PAT in termini di politiche e di pianificazione.

Presentazione del volume

Il presente volume riassume i risultati del progetto PRIN "I paesaggi tradizionali dell'agricoltura italiana: definizione di un modello interpretativo multidisciplinare e multiscala finalizzato alla pianificazione e alla gestione", che ha preso le mosse dalla concettualizzazione ed operazionalizzazione dell'intuizione di Paesaggi Agrari Tradizionali (PAT), definiti come "quei paesaggi che sono presenti in un territorio, i cui processi sono stabilizzati o evolvono lentamente. Tali processi hanno determinato sistemi locali complessi caratterizzati dall'accumulazione e dall'impiego di capitale economico, sociale e ambientale, a scala locale. L'organizzazione del sistema dà luogo a flussi interni ed esterni che consentono il funzionamento e la conservazione dei PAT. Essi possono essere letti e interpretati secondo un modello coevolutivo tra progetto sociale e vincoli posti dai sistemi ambientali. La tradizionalità, espressione della coevoluzione dei processi, può essere studiata in relazione a forme, strutture e alla conservazione delle funzioni, sintetizzate nella definizione stessa di paesaggio".
Nei PAT, quindi, la dinamica coevolutiva si deve all'interazione tra il progetto sociale dell'uomo imprenditore agricolo e i vincoli posti dal sistema naturale. Partendo da queste basi - peraltro suscettibili di ulteriori potenzialità teoriche - il volume presenta uno sguardo alla dinamica evolutiva dei Paesaggi Agrari Tradizionali in Italia e, attraverso alcuni casi applicativi a livello regionale, rende operativa la potenzialità del concetto di PAT in termini di politiche e di pianificazione.

Davide Marino
è professore di Economia ed Estimo Rurale. Insegna Economia del Gusto e Contabilità Ambientale e Servizi Ecosistemici all'Università del Molise e Made in Italy Agroalimentare a RomaTre. È membro del dottorato Modelli per l'Economia e la Finanza dell'Università La Sapienza di Roma, del Centro di Ricerche sulle Aree Interne e Appennini, del Gruppo Cibo della Rete delle Università Sostenibili. Fa parte del coordinamento della Rete Italiana delle Politiche Locali del Cibo ed è il presidente del cluster tematico nazionale delle politiche del cibo. È membro del GDL2 - fame - dell'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile per la quale ha curato il position paper Cibo e città. È coordinatore di progetti di ricerca in materia di agricoltura urbana, paesaggio agrario, biodiversità, servizi ecosistemici e contabilità ambientale.

Indice

Giuseppe Barbera, Prefazione
Davide Marino, Introduzione teorica e metodologica al volume
(Le premesse; Gli obiettivi della ricerca; Le fasi della ricerca e il percorso metodologico)
Aurora Cavallo, Benedetta Di Donato, Le trasformazioni del paesaggio agrario italiano nel Novecento
(Ragioni e agenti delle trasformazioni; Le categorie interpretative delle trasformazioni: una proposta; Serena Savelli, Lorenzo Nofroni, Permanenze e trasformazioni degli usi del suolo: un'indagine diacronica per la preliminare individuazione dei Paesaggi Agrari Tradizionali
(La lettura delle trasformazioni di uso del suolo come condizione necessaria ma non sufficiente all'individuazione dei PAT; Il confronto diacronico degli usi del suolo 1960-2012; Categorie interpretative e lettura dei processi di permanenza e trasformazione; La Carta delle permanenze e delle trasformazioni di uso del suolo del territorio rurale 1960-2012 a livello nazionale; Aldo Sestini, La lettura interpretativa delle trasformazioni e delle permanenze di uso del suolo attraverso il confronto con la Carta dei paesaggi d'Italia, 1963)
Serena Savelli, Lorenzo Nofroni, L'analisi multiscalare dalla scala nazionale a quella regionale ai casi studio: criteri e metodi di indagine
(Identificazione dei PAT a livello regionale; Parametrizzazione PAT-n-PAT e stima del grado di tradizionalità alla scala comunale; Gli strumenti di indagine alla scala comunale: gli indicatori del sistema ambientale, economico e sociale; Gli strumenti integrativi: l'indagine attraverso le interviste agli osservatori preferenziali)
Serena Savelli, Lorenzo Nofroni, I Paesaggi Agrari Tradizionali nel Lazio: alcuni casi studio
(Caso studio comune di Tolfa; Caso studio comune di Bracciano; Caso studio comune di Fara in Sabina; Caso studio comune di Trivigliano)
Giampiero Mazzocchi, Davide Marino, Roma: un Paesaggio Agrario Tradizionale?
(L'agricoltura nel processo di metropolizzazione romano; Il foodscape romano; Roma e il cibo: criticità e opportunità; Le nuove esperienze di agricoltura urbana a Roma: stakeholders, reti e pratiche; Una lettura dei caratteri di Paesaggio Agricolo Tradizionale nell'agricoltura romana)
Davide Marino, Conclusioni. Per una lettura al futuro dei Paesaggi Agrari Tradizionali
(Le trasformazioni del territorio alla luce del framework dei servizi ecosistemici; Minacce e opportunità nelle nuove configurazioni urbanorurali; Nuovi paesaggi e pianificazione alimentare; Idee per il futuro)
Bibliografia.






Pubblicità