Dal workplace alla worksphere™

Livello
Dati
pp. 214,      1a edizione  2021   (Codice editore 10632.1)

Dal workplace alla worksphere™
Tipologia: E-book
Possibilità di stampa:  Si
Possibilità di copia:  Si
Disponibilità Clicca qui per scaricare

Informazioni sulle pubblicazioni ad Accesso Aperto
Codice ISBN: 9788835125273

In breve

The Social Network Analysis perspective has proven the ability to develop a significant breadth of theoretical and methodological issues: the book hosts eleven contributions that within a sound theoretical ground, present different examples of speculative and applicative areas where the Social Network Analysis can contribute to explore, interpret and predict social interaction between actors.

Presentazione del volume

Mentre la rivoluzione digitale investe il mondo del lavoro con un'accelerazione "forzata" dal lockdown degli ultimi mesi, l'ufficio si ritrova sottoutilizzato e confinato ad un utilizzo "facoltativo" che ne mette in discussione la sua stessa ragione d'essere.
Nel contempo, però, i manager e i lavoratori sentono la necessità di ritornare negli spazi aziendali, per ristabilire quei legami lavorativi, culturali e umani fondamentali per un'organizzazione sana, efficiente e dinamica.
Oggi ci troviamo davanti a questa apparente contraddizione.
Ma è davvero un problema nuovo?
Cosa sta alla radice di uno sconvolgimento così radicale delle nostre abitudini?
Potranno gli spazi aziendali mantenere il loro ruolo tradizionale o dovranno trovarne uno nuovo e più significativo, per far fronte ad una società fluida, iperconnessa e post-pandemica?
A partire dagli indizi di questa incipiente rivoluzione, sparsi nelle recenti evoluzioni dei modi di lavorare, HRC e Il Prisma ci accompagnano alla scoperta dei nuovi assi esperienziali capaci di ridefinire l'idea di ambiente di lavoro restituendogli un ruolo nuovo e centrale per lavoratori e organizzazione.

HRC Group è la più grande Community HR, composta da oltre 500 direttori risorse umane e amministratori delegati delle principali aziende italiane e multinazionali. HRC, attraverso il coinvolgimento della community, valorizza il ruolo strategico dell'HR per lo sviluppo del business aziendale, favorisce e promuove le sinergie, lo sviluppo di competenze, il confronto e la condivisione di best practice grazie a strumenti di lavoro efficaci e flessibili in grado di rispondere alle esigenze delle imprese. Le vere protagoniste della community sono le persone che, mettendo a sistema esperienze e know-how, offrono e ricevono dalle aziende della rete un contributo ad elevato valore aggiunto nella definizione di strategie volte ad accrescere la loro competitività, in un'ottica win-win.

Il Prisma
- www.ilprisma.com - è una società internazionale di architettura e design, con Dna italiano, che progetta spazi ed esperienze per l'essere umano. La società ha sedi a Londra, Milano, Roma e Lecce, ed è suddivisa in 3 Business Unit: Cityscape, Worksphere e Destination. Qual è il futuro dell'esperienza umana? Il modo in cui le persone vivono e i luoghi in cui abitano sono sempre stati il fulcro dell'attenzione de Il Prisma perché - ne è convinta - ogni cambiamento, per accadere, ha bisogno di uno spazio adeguato. La società agisce nell'area di convergenza tra persone e organizzazioni per progettare spazi ricchi di vita, lavoro e coinvolgimento. In una frase: Design Human Life.

Indice

Prefazioni
(Prefazione di Giordano Fatali; Prefazione di Stefano Carone)
L'evoluzione del lavoro: da Workplace a Worksphere(tm) e verso la Worksphere(tm) 2.0
(Gli effetti dell'emergenza sanitaria sull'evoluzione della Worksphere(tm); Intervista con Laura Bruno, HR Head, SANOFI Italia; Intervista con Roberto Zecchino, Vice President HR and Organization, Bosch South Europe)
Nuove linee guida per il design dell'ufficio: quanti e quali spazi?
(Il rientro in ufficio post COVID-19; Case study: CNH Industrial, 5 pilot per il New Normal; Intervista con Emiliano Maria Cappuccitti, Direttore HR, Coca-Cola HBC Italia; Intervista con Alessandro Panza, HR Director GE Healthcare, South Europe; Intervista con Cristiana Milanesi, P&O Director South Europe and Global Sales Business Partners, Mars)
Ufficio come leva di engagement ed employer branding
(L'evoluzione della corporate identity: da logo all'employer brand; Il ruolo dello spazio nella creazione di un'esperienza rappresentativa e ingaggiante; Case study: BAIN & Co., Headquarter e Digital Hub; Case study: Bacardi; Intervista con Marco Antonelli, HR Director, MMEA Region, Euler Hermes, Allianz Group;
Intervista con Donatella de Vita, Head of Learning and Welfare e Idano Di Ciocco, Head of Talent and Organization, Pirelli; Intervista con Alberto Ascoli, Chief People Officer, Mazars; Intervista con Guido Stratta, Direttore People & Organisation, Gruppo Enel)
L'ufficio come hub digitalizzato: dal device al dato
(Un'infinità di dati per fare cosa?; Da strumento digitale ad ente relazionale; Nuovi assi della relazione utente-digitale; Il Natural Processing Workplace; Case study: Un cambiamento culturale data-powered: la nuova sede AON a Milano; Intervista a Giancarlo Baglioni, Chief Operating Officer, AON Italia; Intervista con Alberto Bigi, Chief Innovation & Development Officer, Sorgenia)
L'impatto delle nuove generazioni negli ambienti di lavoro: Continuous Learning ed employability
(Generazioni a confronto nel workplace; Case Study: The greatest adventure. You. L'esperienza al Phyd Hub di via Tortona, Milano; Intervista con Gianfranco Chimirri, Global HR Director, Unilever; Intervista con Monica Magri, Group HR and Organization Director, The Adecco Group Italy)
L'impiego dei materiali ai tempi del COVID-19
(Salute e benessere in ufficio; Materiali: verso una scelta ponderata e consapevole)
Quali implicazioni per le città? Evoluzione del modo di viverle e degli spazi
(In presenza: i corpi nella città)
Conclusioni
Gli autori.





Management

Finanza. Amministrazione. Controllo

Marketing. Pubblicità. Comunicazione. Vendite

Produzione. Logistica. Qualità.

Risorse umane

Banca, credito e assicurazioni

Commercio e turismo

Pubblicazioni in Open Access