Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Stress lavoro-correlato

A cura di: Elena Acquarini

Stress lavoro-correlato

Traiettorie di rischio, resilienza e contesti

Questo libro sviluppa una riflessione multi-interdisciplinare su stress e potenzialità iatrogene a livello individuale e organizzativo. Intercettare le traiettorie di rischio è importante per analizzare i bisogni e organizzare azioni di prevenzione e sostegno: lo stress investe l’individuo, i contesti di vita, le relazioni e “coadiuva” la (im)produttività. Il volume è rivolto in particolare a studenti universitari e a coloro che si occupano professionalmente del tema e/o lavorano nei contesti individuati.

Edizione a stampa

28,00

Pagine: 224

ISBN: 9788835121633

Edizione: 1a edizione 2022

Codice editore: 1240.2.25

Disponibilità: Discreta

Pagine: 224

ISBN: 9788835134503

Edizione:1a edizione 2022

Codice editore: 1240.2.25

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Questo libro sviluppa una riflessione multi-interdisciplinare su stress e potenzialità iatrogene a livello individuale ed organizzativo. Intercettare le traiettorie di rischio è importante per analizzare i bisogni ed organizzare azioni di prevenzione e sostegno: lo stress investe l'individuo, i contesti di vita, le relazioni e "coadiuva" la (im)produttività.
Il volume offre la possibilità di riconoscere i segnali di stress individuale e sofferenza organizzativa, individuando - ciascuno nella propria realtà - gli elementi di rischio e quelli potenzialmente protettivi. Le disfunzionalità lavorative, attivate anche in modo inerziale, possono rivelare una mancata attenzione organizzativa preventiva: carenze e/o ferite strutturali a livello di progettazione e/o coordinamento possono aumentare la vulnerabilità individuale in termini di salute e produttività.
Il testo è organizzato in tre sezioni per entrare nella complessità del tema in una progressione integrativa. I contributi della prima parte permettono un inquadramento generale del fenomeno, le caratteristiche anche fisiopatologiche, meccanismi di innesco e mantenimento dello stress e gli effetti anche sull'economia. La seconda parte raccoglie approfondimenti su dinamiche intra-interindividuali, azioni e comportamenti contestualizzati ed alcune sinergie di intervento. L'ultima sezione ha come denominatore una lettura e osservazione delle dinamiche descritte attraverso le peculiarità dello stress pandemico: focus applicativo e contestuale (scolastico, sanitario ed aziendale) dei principi stress e trauma orientati, strategie di stabilizzazione emotiva (modello NASTI) e resilienza. Il dialogo multidisciplinare adottato ha mantenuto la convergenza verso lo stesso punto di fuga: il benessere individuale e lavorativo.
Il volume è rivolto principalmente a studenti universitari ed a coloro che si occupano professionalmente del tema e/o lavorano nei contesti individuati.

Elena Acquarini
, Ricercatrice TI di Psicologia clinica all'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo presso il Dipartimento di Scienze della Comunicazione Studi Umanistici e Internazionali (DISCUI), coordina il Corso di Alta Formazione in Psicotraumatologia ed è docente di Metodi e tecniche in psicodiagnosi e Psicodiagnostica dinamico-clinica e del trauma ai Corsi di laurea in Psicologia. È componente del CUG di Ateneo e segretaria della Società Italiana per lo Studio dello Stress Traumatico (SISST).

Giorgio Calcagnini, Presentazione
Elena Acquarini, Introduzione
Parte I. Principi generali e variabili individuali
Elena Acquarini, Stress lavoro-correlato: caratteristiche e contesti
Andrea Minelli, Fisiopatologia dello stress e funzioni decisionali
Alessandro Suardi, Bias cognitivi ed effetti sull'organizzazione
Fatima Farina, La conciliazione non basta! Riflessioni sulla rimozione dell'equilibrio vita-lavoro
Rosalba Rombaldoni, Stress in ambito lavorativo: quale valutazione economica?
Michela Sarlo, Moral injury
Parte II. Organizzazioni e scuola
Vittoria Ardino, La Sicurezza Psicologica Organizzativa e i processi paralleli nel sistema socio-sanitario: il superamento del paradigma trauma-orientato
Francesca Salis, Quando la scuola brucia: stress dei docenti e complessità della relazione educativa
Moira Sannipoli, La scuola davanti all'emergenza: DAD come possibilità di smascheramento
Maria Pia Cancellieri, Antonia Ballottin, Il monitoraggio dello stress lavoro-correlato: esperienza nel comparto scuola delle Marche
Vittoria Ardino, Laura Vasini, Sara Zazza, Sinergia tra scuola e servizio pubblico: una proposta trauma orientata
Fabrizio Bracco, Resilienza lavorativa e benessere: dalla persona all'organizzazione
Parte III. Effetto pandemico, elementi di stabilizzazione e resilienza
Elena Acquarini, Vittoria Ardino, Stress pandemico e ricadute in ambito lavorativo
Fabrizio Bracco, Didattica universitaria a distanza: elementi di resilienza
Vittoria Ardino, La Stabilizzazione Narrativa Integrata (NASTI): un protocollo basato sulla Terapia dell'Esposizione Narrativa
Cinzia Modafferi, Lucio Ghio, Carlo Chiorri, Sara Patti, Giulia Piccinini, Eleonora Lusetti, Massimo Del Sette, Maria Gabriella Poeta, Massimo Mazzella, Salute mentale negli operatori sanitari durante l'epidemia da COVID-19: uno studio nel contesto genovese
Pasquale Bressi Pizzimenti, Effetto pandemico nei contesti aziendali: riflessioni e note di intervento
Elena Barbieri, Alimentazione e (anti)stress life-style
Autori.

Contributi: Vittoria Ardino, Antonia Ballottin, Elena Barbieri, Fabrizio Bracco, Pasquale Bressi Pizzimenti, Giorgio Calcagnini, Maria Pia Cancellieri, Carlo Chiorri, Massimo Del Sette, Fatima Farina, Lucio Ghio, Eleonora Lusetti, Massimo Mazzella, Andrea Minelli, Cinzia Modaferri, Sara Patti, Giulia Piccinini, Maria Gabriella Poeta, Rosalba Rombaldoni, Francesca Salis, Moira Sannipoli, Michela Sarlo, Alessandro Suardi, Laura Vasini, Sara Zazza

Collana: Serie di psicologia

Argomenti: Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo - Teoria e tecniche di gestione e sviluppo delle risorse umane

Livello: Studi, ricerche - Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche