La psicoterapia cognitiva nel servizio pubblico

Contributi
Franco Armiraglio, Laura Austoni, Francesca Barile, Lucio Bizzini, Giorgio De Isabella, Giuliano Geminiani, Fabio Giommi, Gianfranco Graus, Lorenza Isola, Walter Mascetti, Christine Meier, Rolando Paterniti, Rita Pezzati, Luigi Pintus, Lorenzo Rizzieri, Saverio Ruberti, Fabio Veglia, Giovanni Zampato, Michele Zappella
Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 304,      2a edizione  1998   (Codice editore 1225.31)

La psicoterapia cognitiva nel servizio pubblico
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 30,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820493868

Presentazione del volume

Il modello psicoterapeutico cognitivista - in particolare nei più recenti sviluppi costruttivisti e sistemico processuali - è ormai ampiamente diffuso e conosciuto nei suoi fondamenti epistemologici e teorici, nonché nelle sue principali applicazioni cliniche. Meno note sono le potenzialità che esso racchiude come guida per l'agire clinico nei Servizi Pubblici, dove l'operatore deve confrontarsi con complesse situazioni che richiedono risposte altamente qualificate in un contesto interdisciplinare.

Questo libro si propone di:

• "leggere" nell'ottica cognitivo-costruttivista il contesto e le metodologie di lavoro proprie del Servizio Pubblico, analizzando i processi di costruzione della realtà clinica nel lavoro d'équipe, con le relative implicazioni su fenomeni quali "resistenza", "diagnosi", "cronicità".

• offrire una panoramica degli ambiti clinici in cui tale modello ha trovato nel contesto italiano particolare applicazione: servizi per l'età evolutiva, servizi psichiatrici, servizi per le tossicodipendenze, servizi specialistici per la riabilitazione psicosociale, i disturbi neuropsicologici, psicosomatici, dell'età senile ecc.

II volume presenta la pratica terapeutica grazie a numerose esemplificazioni cliniche. Esso si rivolge in primo luogo a psichiatri, psicologi, psicoterapeuti, altri operatori sanitari e sociali i quali, nel lavoro d'équipe, condividono quotidianamente le gioie e le frustrazioni dell'operare nelle istituzioni pubbliche. Si rivolge inoltre agli allievi in formazione presso le scuole pubbliche o private di specializzazione in psicoterapia, anche per stimolare una concezione e una cultura più dinamica e articolata di "cura psicologica".

Giorgio Rezzonico, psicologo e psichiatra è professore associato presso l'Università Statale di Milano, dove insegna psicologia cognitiva e psicologia medica. È presidente e didatta della Sitcc società italiana di terapia comportamentale e cognitiva - e dirige, con B. G. Bara, le scuole riconosciute dal Ministero di formazione in psicoterapia cognitiva di Como e Torino. Si occupa da anni di psicoterapia e di riabilitazione psicosociale. Ha pubblicato con C. Meier il volume La riabilitazione nell'assistenza sociopsichiatrica (Unicopli, 1987) e curato con L. Pintus I percorsi della riabilitazione (FrancoAngeli, 1992).

Furio Lambruschi, didatta della Sitcc, è psicologo psicoterapeuta presso l'U.O. Materno Infantile dell'Az. Usl di Cesena ed è professore a contratto di psicologia clinica presso l'Università di Urbino. Si occupa di psicoterapia del bambino e della famiglia; i suoi interessi scientifici sono orientati nel campo delle applicazioni cliniche della teoria dell'attaccamento e dei sistemi motivazionali.

Indice



ASPETTI TEORICI
1. Evoluzione del modello cognitivista, di Giorgio Rezzonico e Furio Lambruschi
2. Il contesto e le metodologie di lavoro, di Furio Lambruschi e Giorgio Rezzonico
LA PRATICA CLINICA
Servizi dell'età evolutiva
1. Servizio materno infantile, di Lorenza Isola e FurioLambruschi
2. Il metodo etodinamico in età evolutiva, di Michele Zappella
Servizi psichiatrici
1. La residenzialità in riabilitazione psicosociale di Luigi Pintus e Giorgio De Isabella
2. La riabilitazione nel Centro diurno: l'ottica cognitivo- comportamentale, di Rolando Paterniti
3. La riabilitazione nel Centro diurno: l'ottica costruttivista, di Giorgio Rezzonico e Christine Meier
4. Il rapporto ambulatoriale con pazienti psicotici, di Saverio Ruberti
5. Esperienze in psichiatria ospedaliera, di GiovanniZampato e Franco Armiraglio
6. Un'esperienza di terapia cognitiva di gruppo della depressione, di Francesca Barile e Giorgio De Isabella
7. Un'esperienza di terapia cognitiva di gruppo dell'ansia, di Gianfranco Graus
Altri servizi
1. Strutturazione del setting terapeutico con il tossicodipendente, di Walter Mascetti
2. La riabilitazione del cardiopatico, di Fabio Veglia
3. La riabilitazione dei disturbi neuropsicologici, di Giuliano Geminiani e Laura Austoni
4. Affrontare la demenza, di Lucio Bizzini e Rita Pezzati
5. II punto di vista sull'organizzazione, di Lorenzo Rizzieri e Franco Giommi





  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura

    Pubblicazioni in Open Access


    Pubblicità