Necessità della storia e della perfezione della Repubblica veneziana

Autori e curatori
Contributi
L. Ricaldone
Collana
Livello
Dati
pp. 212,      1a edizione  1983   (Codice editore 1417.4)

Necessità della storia e della perfezione della Repubblica veneziana
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 29,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820449834

Presentazione del volume

la figura di Marco Foscarini, che la curatrice ricostruisce nelle pagine introduttive utilizzando i manoscritti custoditi alla National bibliothek di Vienna, è quella di un grande uomo politico alle prese con il difficile compito di partecipare al governo della repubblica di Venezia in anni di grave crisi e decadenza. Ma l'importanza dell'instancabile procuratore, riformatore dello Studio di Padova, savio agli Ordini, ambasciatore e, infine, seppur per un solo anno, doge, sta non soltanto nella sua quarantennale attività politica e diplomatica, ma anche nella sua fervida e appassionata opera di erudito e di studioso. Ripercorrere le tappe del suo iter intellettuale svela alla fine un uomo che vive e opera nel secolo XVIII, ma i cui interessi culturali e i cui atteggiamenti mentali sono quelli di un umanista.

Marco Foscarini rappresentante o addirittura simbolo della nobiltà veneziana, quanto a educazione, cultura, interessi? Con una buona approssimazione al vero si potrebbe rispondere affermativamente, proprio in ragione dell'ideale dell'uomo politico che egli stesso si impose di essere. Per questo motivo il libro si offre all'attenzione non solo degli studiosi di storia e di letteratura, ma a quella di quanti abbiano interesse a comprendere, attraverso il ritratto minuziosamente tratteggiato di una figura esemplare, lo spirito di un tempo e di una società.

Le due opere che qui vengono pubblicate sono dimostrazione significativa dell'impegno e della dedizione di Foscarini al bene pubblico; la Necessità della storia è lo scritto in cui egli, giovane, indica il piano degli studi da compiersi per chi voglia accedere alla "vita civile"; la Perfezione della Repubblica veneziana costituisce una delle ultime testimonianze settecentesche del mito di Venezia repubblicana ed esprime eloquentemente la visione politica del suo autore.

Luisa Ricaldone (Torino, 1950) lavora da alcuni anni presso ]'Università di Vienna. Ha collaborato a varie riviste con numerosi saggi di carattere letterario e storico inerenti Il Settecento e il Novecento. Ha pubblicato. in particolare, presso il Centro studi piemontesi, alcuni inediti della principessa Giuseppina di Lorena-Carignano.

Indice

• Introduzione
• Studi e scritti giovanili
• "La necessità della storia" e "Della perfezione della Repubblica veneziana"
• "Della letteratura veneziana"
• Nota biografica Bibliografia
• Nota al testi
• Necessità della storia e della facoltà di ben dire per gli uomini di Repubblica
• Della perfezione della Repubblica veneziana, discorso politico di Marco Foscarini, Patrizio Veneto.