La deportazione nei lager nazisti

Didattica e ricerca storiografica

Autori e curatori
Contributi
Nadia Baiesi, Anna Bravo, Alberto Cavaglion, Federico Cereja, Enzo Collotti, Marco Coslovich, Sergio Deorsola, Andrea Foco, Marziano Guglielminetti, Daniele Jalla, Vitilio Masiello, Maria Giovanna Massariello Merzagora, Christophu Schminck - Gustavus, Bruno Vasari
Collana
Livello
Dati
pp. 160,   figg. 1,     1a edizione  2000   (Codice editore 2000.925)

La deportazione nei lager nazisti. Didattica e ricerca storiografica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 26,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846423368

Presentazione del volume

Le vicende della Shoah e della deportazione costituiscono uno snodo fondamentale della storia del Novecento: come al centro di una vasta rete, vi si intersecano percorsi alle volte anche molto lontani tra loro, ma decisivi per comprendere, oltre alla specificità di quegli eventi, anche alcune strutture fondamentali del mondo in cui viviamo. Si tratta di temi che in questi ultimi anni hanno conosciuto una diffusione crescente nella società civile: così come nel mondo della scuola se ne riconosce ormai, accanto alla centralità storica, una centralità anche formativa.

Ma il tema della deportazione affrontato nelle scuole e nelle università ci porta inevitabilmente a confrontarci con i modi di trasmissione della memoria - dal testo scritto agli archivi di storia orale - che hanno svolto un ruolo determinante per la conoscenza e la ricostruzione di questo passato. Quale è stato, nel corso di un cinquantennio, il loro apporto per il lavoro di ricostruzione storica, e che valenza possono assumere oggi, soprattutto in relazione alle nuove generazioni?

Sui nodi ancora da sciogliere e sulla valutazione di esperienze anche molto diverse (dalla didattica delle scuole primarie alla ricerca più specialistica, dai seminari universitari alle inchieste sociologiche) si interrogano i partecipanti a questo Convegno internazionale tenuto a Torino nel 1998, che ha visto affiancare le esperienze e le competenze di insegnanti, di storici, di ricercatori e di studenti universitari.

Indice


Nicola Tranfaglia , Presentazione. Ricerca e didattica della deportazione
Parte I. Il convegno
Andrea Foco , Apertura dei lavori
Sergio Deorsola , Saluto del Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte
Marziano Guglielminetti , Ricerca universitaria e deportazione: formare nuovi testimoni
Anna Bravo , Gli archivi dell'Aned piemontese e la loro importanza per la didattica
Federico Cereja , La ricerca storiografica
Christoph U. Schminck-Gustavus , Didattica della speranza
Vitilio Masiello , Temi e problemi della letteratura dell'Olocausto
Tiziana Richetta, Demetrio Paolin, Marcello Longhetto , Un seminario sulla letteratura concentrazionaria
Enzo Collotti , Storiografia e didattica universitaria
Giovanna Massariello Marzagora , Un approccio linguistico
Marco Coslovich , Didattica della storia contemporanea e storia della deportazione nelle scuole medie superiori
Daniele Jalla , Un precedente del 1971: l'indagine di "Un mondo fuori dal mondo"
Nadia Baiesi , Il tema della deportazione: come insegnano. Il ruolo degli Istituti storici della Resistenza
Parte II. La tavola rotonda
(Alberto Cavaglion; Bruno Vasari; Vitilio Masiello; Federico Cereja; Enzo Collotti; Manco Coslovich; Christoph U. Schmink-Gustavus; Giovanna Massariello Merzagora; Anna Bravo; Daniele Jalla) - Note sugli autori - Indice dei nomi.