Per Marino Berengo

Studi degli allievi

Contributi
Livio Antonielli, Letizia Arcangeli, Giovanni Assereto, Antonella Barzazi, Elena Bonora, Elena Brambilla, Lucia Bulian, Haim Burstim, Carlo Capra, Giorgio Chittolini, Diana Colombo, Gigi Corazzol, Giuseppe Del Torre, Marcello Della Valentina, Renzo Derosas, Claudia Di Filippo Bareggi, Claudio Donati, Marco Folin, Gian Paolo Garavaglia, Danilo Gasparini, Donata Giglio, Michele Gottardi, Mario Infelise, Gianpiero Nicoletti, Alessandro Pastore, Susanna Peyronel Rambaldi, Mauro Pitteri, Anna Pizzati, Giorgio Politi, Michele Simonetto, Eurigio Tonetti, Andrea Vianello, Agnese Visconti
Collana
Livello
Dati
pp. 832,      1a edizione  2000   (Codice editore 2000.931)

Per Marino Berengo. Studi degli allievi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 81,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846424587

Presentazione del volume

Gli oltre trenta saggi raccolti in questo volume, disposti in ordine approssimativamente cronologico, affrontano i più diversi aspetti della società italiana dal tardo Medioevo all'Ottocento, ma si possono considerare aggregati intorno ad alcuni vasti nuclei tematici, in omaggio all'ampiezza d'interessi storiografici del maestro cui sono dedicati, e a testimonianza del vasto arco di problemi cui ha saputo iniziare i suoi allievi.

Un primo nucleo forte è incentrato sulle città, dalle fonti per farne la storia alle loro classi dirigenti, dai monumenti urbani alle istituzioni caritative ed ecclesiastiche; tra le città, un ruolo di spicco è riservato a Venezia, con la sua economia e la sua organizzazione produttiva, la stampa, la costruzione del territorio, gli intellettuali; e in second'ordine a Milano, soprattutto nella fase alta della sua storia istituzionale e intellettuale, dalle riforme illuminate alla Restaurazione.

Un secondo nucleo d'interesse è rivolto alla storia della cultura, dell'editoria e degli intellettuali, a partire dalle forme del dissenso religioso e della sua repressione tra Cinque e Seicento, per giungere sino a minori e maggiori protagonisti della stagione culturale sette-ottocentesca. Il volume è completato da una bibliografia degli scritti di Marino Berengo a cura di G. Del Torre.

Indice


Giorgio Chittolini , Alcune note sulle "enfiteusi ecclesiastiche" ferraresi
Marco Folin , Feudatari, cittadini, gentiluomini. Forme di nobiltà negli stati estensi tra Quattro e Cinquecento
Letizia Arcangeli , Sul linguaggio della politica nell'Italia del primo Cinquecento: le fonti della città di Parma
Elena Bonora , Nei labirinti della censura libraria cinquecentesca: Antonio Pagani (1526-1589) e le "Rime spirituali"
Giorgio Politi , Un tumulto e una città. Cremona "al tempo di la macina" (1531-1532)
Giuseppe Del Torre , Carriera politica e benefici ecclesiastici in una famiglia veneziana del primo Cinquecento: Zaccaria e Lorenzo Gabriel
Susanna Peyronel Rambaldi , Tra "dialoghi" letterari e "ridotti" eterodossi: frammenti di cultura del patriziato veneto nel Cinquecento
Gianpaolo Garavaglia , Appunti per uno studio sulla fortuna editoriale di Cicerone nel Cinquecento
Claudia Di Filippo Bareggi , Predicazione e dissimulazione nell'Italia del Cinquecento
Mauro Pitteri , Note sui beni dell'"illustrissimo dominio" nel secolo XVI
Gigi Corazzol , A "scola da piccoli". Testimonianze di lavoratori immigrati a Venezia (1592-1613)
Andrea Vianello , I "fiscali delle miserie". Le origine delle fraterne dei poveri e l'assistenza a domicilio a Venezia tra Cinque e Settecento
Anna Pizzati , Da magistrato a vescovo: il fallito passaggio di carriera di Carlo Querini, nobile povero del primo Seicento
Giovanni Assereto , Inquisitori e libri nella Genova del Seicento
Diana Colombo , Appunti sul "secolo alla moda"
Alessandro Pastore , "4 poveri Grisoni esiliati". Note e documenti sulla dispersione dei nuclei riformati di Valtellina dopo il Sacro Macello del 1620
Lucia Bulian , Il viaggio di Marino Farolfi. Fra Stato "da terra" e Stato "da mar"
Danilo Gasparini , Tra cronache e diari: alcune fonti per la storia di Treviso in età moderna
Elena Brambilla , Milano dalla chiesa alla patria: monumenti civico-religiosi di strada e di piazza dal medioevo all'età contemporanea
Mario Infelise , Sulle prime gazzette a stampa veneziane
Michele Simonetto , Duhamel du Monceau a Venezia
Marcello Della Valentina , Seta, corporazioni e qualità della produzione a Venezia nel Settecento
Gianpier Nicoletti , La tavola del frate. Brevi note sulla gastronomia praticata nel convento di San Nicolò di Treviso agli inizi del Settecento
Antonella Barzazi , Note su domenicani e censura romana nel primo Settecento
Claudio Donati , Ritratto di un ecclesiastico trentino del secondo Settecento: Simone Zambaiti, allievo del Collegio Germanico, vicario generale e canonico
Livio Antonielli , Dalla ferma mista all'intendenza generale di finanza in Lombardia: dal punto di vista delle guardie
Agnese Visconti , Risorse energetiche ed amministrazione del territorio nella Lombardia dell'assolutismo asburgico
Carlo Capra , Pietro Verri e il "genio della lettura"
Haim Burstin , Intellettuali in tempi di rivoluzioni. Il caso dell'Observatoire di Parigi tra la fine dell'Ancien Régime e gli anni del Terrore
Donata Giglio , Tra rivoluzione ed emarginazione: il caso di Aron Fernandez
Michele Gottardi , Giuseppe Giacomazzi, testimone di "un'età memorabile"
Eurigio Tonetti , Tra polizia e amministrazione: gli anni veneti di Carlo Giulio Torresani di Lanzfeld (1814-1822)
Renzo Derosas , La fortuna di nascere ebrei: fattori culturali nei differenziali di mortalità infantile. Venezia 1850-1869
Giuseppe Del Torre (a cura di), Scritti di Marino Berengo.