Melancolia e musica

Creatività e sofferenza mentale

Autori e curatori
Contributi
Antonio Di Benedetto, Mario Galzigna, Stefania Guerra Lisi, Jacopo Incisa Della Rocchetta, Friedrich Lippmann, Riccardo Lombardi, Anna Lunetta, Mauro Mancia, Giuseppe Martini, Sabino Nanni, Gino Paoli, Fausto Petrella, Quirino Principe, Riccardo Quarti, Romolo Rossi, Alberto Schon, Gino Stefani
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 240,      1a edizione  2002   (Codice editore 1217.1.6)

Melancolia e musica. Creatività e sofferenza mentale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33,50
Condizione: esaurito
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846433855
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 23,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856827323
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

Presentazione del volume

Quali ripercussioni possono avere sui nostri sentimenti le esperienze musicali e fino a che punto la produzione musicale può essere influenzata dalle condizioni psichiche e, in particolare, affettive dell'artista? In qual modo l'estrema sensibilità, la sofferenza e l'entusiasmo creativo di un compositore si traducono in suoni e messaggi che costituiscono ponti invisibili con il nostro esserci nel mondo?

È risaputo che per vie enigmatiche la musica parla all'"anima" e che questa ha bisogno della musica. La musica ha quindi poteri speciali e misteriosi sullo spirito, in quanto riesce a modificare il nostro stato affettivo e a creare un legame universale tra le persone. Allo stesso modo è noto da sempre lo stretto rapporto tra depressione e creatività, tra la necessità sofferta del compositore di esprimersi attraverso i suoni e la com-passione che afferra e compenetra l'ascoltatore della sua musica.

Questa raccolta di saggi vuole proporre, da vari punti di vista, un'analisi della relazione che nella storia dell'uomo ha collegato melanconia e musica e fornire spunti di riflessione e di ricerca su emozioni e sentimenti, conosciuti e condivisi da tutti al di là delle differenze individuali e culturali. Essa offre una descrizione degli influssi suscitati dal congiungersi della musica con la melanconia, termine che, come è noto, ha avuto, nel corso del tempo, connotazioni e significati molteplici e un'interpretazione delle particolari connessioni tra la genialità creativa del compositore e l'abbandono alle emozioni da parte degli interpreti e degli ascoltatori.

Vittorio Volterra , professore ordinario di Psichiatria presso l'Università di Bologna, è stato per molti anni consigliere della Società Italiana di Psichiatria (nel cui ambito si è fatto promotore della Sezione "Arte, Musica, Teatro, Cinema e Mass Media in psichiatria") e presidente della Società Italiana di Psicoterapia Medica. Autore di numerose pubblicazioni e coeditor del Trattato Italiano di Psichiatria , è stato fondatore e direttore del Centro di Salute Mentale di Forlì, primo esempio di assistenza psichiatrica territoriale in Italia.

Indice


Vittorio Volterra , Introduzione
Parte I
Vittorio Volterra , Là dove finisce il pianto
Mario Galzign a, La rappresentazione dei processi interiori
Mario Galzigna , Strategie del "trattamento morale". L'arpa di Davide e il controveleno della musica
Stefania Guerra Lisi, Gino Stefani , Alchimia, malinconia, melodia
Anna Lunetta , Malinconia, musica, melancolia
Parte II
Fausto Petrella , Nostalgia e musica
Alberto Schön , Lacrimae. Qualche idea su malinconia, musica e psicoanalisi
Mauro Mancia , Psicoanalisi e forme musicali
Antonio Di Benedetto , La musica come arte speculare alla distruttività della malinconia e alla creatività del lutto
Giuseppe Martini , Poesia romantica e melanconia musicale
Parte III
Vittorio Volterra , Alcune riflessioni psichiatriche sulla biografia clinica di Rossini
Riccardo Lombardi , Malinconia del limite e creatività di Beethoven. Sul sinfonismo del periodo "eroico"
Friedrich Lippmann , La melanconia nella musica: Beethoven e ?Cajkovskij
Romolo Rossi, Sabino Nanni , Alma Mater: ricordo, dolore e musica, nell'Adagietto della Quinta di Mahler
Quirino Principe , Max Reger tra speranza e "melencholia". Ovvero "sub luce Durerii"
Jacopo Incisa della Rocchetta, Riccardo Quarti , La nostalgia nell'opera pianistica di Claude Debussy
Gino Paoli , La malinconia e il gioco della vita






  • Psichiatria, neuropsichiatria, neuroscienze, psicofisiologia, psicobiologia
  • Psicologia cognitiva, psicologia della personalità
  • Psicologia sociale, di comunità, politica, ambientale, dell'emergenza, del turismo
  • Scienze e tecniche psicologiche per l'intervento clinico

    Scienze e tecniche psicologiche per il lavoro, l'impresa, le organizzazioni

    Teoria e tecniche dei test, psicometria, psicodiagnostica

    Scienze e tecniche psicologiche dello sviluppo e dell'educazione

    Teoria e tecniche per la riabilitazione

    Prevenzione e clinica delle dipendenze

    Psicologia giuridica, investigativa, forense, criminale, psicologia della devianza

    Psicologia della salute, psicologia del benessere, educazione al benessere

    Psicologia dell’arte e della letteratura, psicologia estetica

    Storia della psicologia

    Professione psicologo

    Servizi di cura


    Pubblicità