RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 73 titoli

Marco Quaggiotto

Cartografie del sapere.

Interfacce per l'accesso agli spazi della conoscenza

Obiettivo del volume è di ipotizzare le basi per una cartografia dei nuovi spazi: un approccio che possa sfruttare l’esperienza sviluppata dalla tradizione cartografica nella rappresentazione di spazi complessi, aperti e senza confini definiti. Dalla ricerca emerge la formalizzazione di una metodologia progettuale sotto forma di retorica cartografica che trasferisce nel contesto degli spazi del sapere le principali operazioni semantiche, sociali e culturali utili a tradurre il territorio in mappa.

cod. 313.1.5

Marisa Galbiati, Francesca Piredda

Visioni urbane.

Narrazioni per il design della città sostenibile

Il volume affronta il tema della comunicazione della sostenibilità e del dialogo fra gli attori del territorio; sistematizza i primi risultati di un progetto di ricerca che sperimenta linguaggi audiovisivi e la produzione di VISIONI CONDIVISE; presenta casi e dispositivi interattivi per nuovi modi di fruizione e per una nuova socialità nello spazio urbano.

cod. 313.1.4

Enrica Bistagnino

Sguardi mediterranei

10 rappresentazioni di paesaggi italiani

Attraverso 10 sguardi d’autore il volume illustra alcuni fra i principali temi della rappresentazione del paesaggio italiano mediterraneo: luoghi senza tempo, della nostra storia antica e del presente, spazi da attraversare (il mare nostrum, i suoi approdi, le sue rive), luoghi immaginifici, luoghi progettati, luoghi assenti, paesaggi ideali e post-paesaggi.

cod. 85.83

Valeria Bucchetti

Altre figure.

Intorno alle figure di argomentazione

Il volume, che trae spunto dal testo Le figure di argomentazione di Alberto Veca, affronta questioni inerenti l’iconologia, la semiotica, l’arte e, soprattutto, il progetto della comunicazione, offrendo al lettore punti di osservazione indispensabili per cogliere la complessità e la ricchezza di un’area che costituisce le basi della cultura progettuale.

cod. 313.1.3

Francesco Ermanno Guida, Giancarlo Iliprandi

Type Design.

Esperienze progettuali tra teoria e prassi

Il volume presenta una serie di riflessioni sulla formazione del type designer, la tradizione e le prospettive della disciplina, accompagnate da sperimentazioni progettuali che permettono di comprenderne l’ampiezza, le sue specificità e alcune possibilità applicative.

cod. 313.2.2

Margherita Pillan

Comunicazione a misura d'uomo.

Esperienze di design antropocentrico

Il volume, affrontando tematiche quali la realizzazione di un servizio partecipato per il trasporto scolastico urbano, lo sviluppo di strategie di comunicazione rivolta alle comunità straniere nei contesti urbani, l’intrattenimento digitale per non vedenti come strumento di inclusione, ecc., vuole analizzare il sistema di bisogni-risorse-aspettative dei fruitori finali del progetto e verificare il contributo che un approccio antropocentrico strumentato può offrire al design per la comunicazione.

cod. 313.2.1

Alessandro Fonti

Paul Klee.

"Angeli" 1913-1940

cod. 1126.24

Vittorio Marchetta

Passaggi di Sound Design.

Riflessioni, competenze, oggetti-eventi

Campi di progettazione, contesti e possibili percorsi di formazione relativi al sound design. Il volume analizza il sound attraverso strumenti teorici provenienti dall’acustica, dalla psicologia, dalla musicologia, mettendone a fuoco la sua costituzione multidimensionale. Obiettivo del testo è di offrire una dimensione attuale dell’ascolto, presente nella musica, nelle colonne sonore, nel paesaggio sonoro: il design dell’ascolto. Il lettore apprenderà difatti che cosa può significare, e come si può diventare, un designer dell’ascolto.

cod. 313.1.2

Erik Ciravegna

La qualità del packaging.

Sistemi per l'accesso comunicativo-informativo dell'imballaggio

Il progetto dell’accessibilità degli imballaggi dal punto di vista del design della comunicazione. Il volume analizza il packaging nella sua accezione di dispositivo per l’accesso. Attraverso le componenti comunicative progettate, difatti, il packaging determina l’identità del prodotto, ne favorisce la relazione con il destinatario, assicura un corretto trasferimento dei contenuti informativi che a esso si accompagnano.

cod. 313.1.1

Giampiero Moioli, Mario Gerosa

Brera Academy Virtual Lab.

Un viaggio dai mondi virtuali alla realtà aumentata nel segno dell'Open source

Per la prima volta un volume che ragiona dei nuovi mondi virtuali in relazione all’arte, al design, all’architettura, approfondendone sia le implicazioni teoriche che le applicazioni pratiche.

cod. 84.17

Alessandra Chalmers, Francesca Lanz

Decorazione interculturale fra design e architettura

Il volume si interroga sugli effetti del rapporto fra identità culturale e contemporaneità nel progetto dello spazio architettonico, partendo da un particolare, la decorazione, strumento privilegiato dell’espressività dell’uomo. Il tema permette una riflessione sul significato e sul valore della parola identità e tradizione nell’architettura, in particolare rispetto agli scenari contemporanei, nei quali sembra prevalere un atteggiamento di desemantizzazione e indeterminatezza dello spazio.

cod. 85.73

Luigi Bandini Buti, Mario Bisson

Progetto & multisensorialità

Come gli oggetti sono e come ci appaiono

Il volume analizza il mondo del percepito, allo scopo di fornire agli operatori del progetto strumenti sugli aspetti sensoriali, spesso relegati nell’ambito degli specialisti. Esperti in diverse discipline – del colore, della luce, della forma, della materia, del suono, dell’odore e del sapore – hanno indagato sul ruolo che la dimensione multisensoriale riveste nella loro disciplina e sulla dialettica fra aspetti sensoriali diversi.

cod. 85.72

Marisa Galbiati, Francesca Piredda

Design per la WebTV

Teorie e tecniche per la televisione digitale

Una riflessione sul contributo del design al sistema delle nuove televisioni. Un testo per designer, ma anche per professionisti del settore televisivo, che offre un quadro significativo di visioni e pratiche di progetto per la WebTV.

cod. 84.12

Marty Neumeier

Il dizionario del Brand

Uno strumento agile ed efficace che permetta il dialogo fra cultura di impresa e cultura del progetto, a partire dall’individuazione di una terminologia condivisa allo sviluppo di strategie di marca credibili e innovative; con una appendice che contestualizza il ruolo del design nelle politiche di impresa. Parole chiave: design, management, cultura di impresa, innovazione.

cod. 311.2

Alfonso Malaguti

La scena della contemporaneità

Indagine sulle arti dello spettacolo in Italia e in Europa

Un’indagine approfondita sulla mise en scène di spettacoli teatrali e lirici, allo scopo di acquisire la conoscenza delle nuove forme espressive e di comunicazione. Il volume analizza i settori del teatro d’innovazione, di ricerca, per l’infanzia e la gioventù; guarda alle politiche culturali e alle strutture organizzative dei teatri nazionali ed europei; esamina le poetiche e le prassi sceniche dei grandi maestri; riflette sul teatro di poesia di Pasolini e sull’estetica della scenografia contemporanea…

cod. 244.1.38

Carlo Branzaglia, Marco Sachet

Le scelte del packaging

Competenze tecniche e strategie industriali per l'ottimazione della filiera

Gli atti del convegno Le scelte del packaging, primo della serie annuale “Scenari”, dedicata al rapporto fra design e specifici settori imprenditoriali. Il volume fotografa la filiera del packaging, leggendone la complessità produttiva, il dinamismo imprenditoriale, la reattività alle sfide proposte dallo scenario attuale, e cercando di cogliere le opportunità che il design può offrire nell’affrontare queste stesse sfide.

cod. 311.1

Francesca Piredda

Design della comunicazione audiovisiva

Un approccio strategico per la "televisione debole"

Alcune riflessioni sulla convergenza dei media digitali, sul modello televisivo e sulle implicazioni del concetto di Web 2.0 rispetto al futuro del broadcasting, comprese quelle relative allo sviluppo di una “televisione partecipata”. Viene proposto il concetto di “televisione debole” come sistema di comunicazione audiovisiva che si colloca tra personalizzazione e partecipazione, tra il modello del database e quello del palinsesto. Il testo definisce, quindi, il contributo del design della comunicazione per il sistema delle nuove televisioni.

cod. 85.57

La progettazione dell’identità di marca negli spazi vendita si manifesta come un momento essenziale della differenziazione commerciale, offrendo al consumatore un’esperienza di arricchimento, un luogo di relazione e coinvolgimento sensoriale. Il testo prende in considerazione alcuni mezzi conoscitivi utilizzati dalle discipline coinvolte nella progettazione degli spazi retail, individuando una serie di strumenti che possano essere integrati e riassemblati rispetto agli ambiti di intervento.

cod. 85.55

Il libro si propone di analizzare il contributo offerto dal Visual design alla gestione dei progetti comunicativi di una qualsiasi organizzazione, sia un’azienda manifatturiera, di servizi o un Ente pubblico. Nello specifico sono analizzati i casi di promozione del proprio marchio di tre organizzazioni esemplari nei rispettivi ambiti di appartenenza: Insiel, Regione Autonoma FVG e illycaffè.

cod. 84.5