RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 259 titoli

Cosimo Magazzino, Gian Cesare Romagnoli

Legge di stabilità e politica economica in Italia

I risultati di una ricerca del CREI dell’Università Roma Tre sulla “Legge di Stabilità e la politica economica in Italia”, che intende fornire elementi di riflessioni utili per lo sviluppo del Paese. Anche nella Legge di Stabilità per il 2013, difatti, le semplificazioni, le liberalizzazioni, le privatizzazioni, una minore tassazione del lavoro, una riforma delle relazioni finanziarie intergovernative, l’abbandono dell’universalismo delle prestazioni, sembrano rimasti sullo sfondo.

cod. 365.1031

Gaetano Fausto Esposito, Pietro Spirito

La costruzione del capitale fiduciario.

Motivazione, imprenditorialità e libertà per una nuova politica dello sviluppo

Una spiegazione dello sviluppo in controtendenza rispetto alle tesi dominanti, che attribuisce un ruolo primario al processo di accumulazione del capitale fiduciario e focalizza l’attenzione sul ruolo dell’imprenditorialità e degli spazi di libertà. Un testo per quanti – studiosi, opinion leader e policy maker – sono impegnati a costruire un modo nuovo di progettare le politiche di sviluppo, più attento alla socialità e ai valori umani.

cod. 1072.2

Luciano Malfer, Francesca Gagliarducci

Festival della Famiglia di Trento.

Crisi economica e programmazione delle politiche familiari. Alleanze territoriali e distretti famiglia, smart cities e digital divide, processi educativi, invecchiamento attivo, auditing aziendale

Le tesi avanzate hanno messo a fuoco come le varie politiche possono fortemente contribuire a qualificare la crescita economica, ponendo al centro della riflessione la crescita della famiglia, in coerenza con il titolo del Festival “Se cresce la famiglia, cresce la società”.

cod. 1801.22

I risultati di una ricerca sull’Unione Monetaria Europea: luci e ombre dell’UME nel suo ruolo di modello di integrazione monetaria regionale per le aree economiche del Gulf Cooperation Council, dell’ASEAN e dell’Africa Occidentale. Una serie di insegnamenti utili per le potenziali unioni monetarie del pianeta, per gli stati membri dell’UME e per quelli che si preparano ad aderirvi dopo la grande crisi finanziaria mondiale.

cod. 365.1008

Pierluigi Grasselli, Cristina Montesi

L'associazionismo familiare in Umbria.

Cura, dono ed economia del bene comune

Un’analisi che valuta: consistenza e caratteristiche strutturali; modalità operative; potenzialità; criticità; modalità di finanziamento; raccordo con le diverse Istituzioni; punti di forza e di debolezza ecc.

cod. 365.1007

Elisabetta Basile, Giorgio Lunghini

Pensare il capitalismo.

Nuove prospettive per l'economia politica

Poggiandosi sulle analisi critiche del paradigma neoclassico dominante e rivisitando i principali economisti “eterodossi”, il volume riflette sul pensiero critico di Marx, Keynes e Sraffa, e analizza i problemi che i mutamenti del capitalismo fanno sorgere e che la teoria mainstream non è stata capace di interpretare efficacemente, con l’obiettivo di proporre nuove prospettive per l’analisi dei sistemi economici contemporanei.

cod. 363.93

Le politiche, soprattutto in campo economico-finanziario, attuate dagli esecutivi britannici guidati da Margaret H. Thatcher nel corso degli anni Ottanta del XX secolo. Un utile strumento di comprensione di un decennio di grandi cambiamenti e di una figura controversa sulla quale pochi sono stati i contributi scientifici, soprattutto in lingua italiana.

cod. 364.176

Achille Flora

Lo sviluppo economico

I fattori immateriali, nuove frontiere della ricerca

La ricerca ricostruisce l’evoluzione di una letteratura su tre tematiche centrali per lo sviluppo economico – istituzioni, capitale sociale e territorio – riallacciando i fili di una visione attenta al complesso dei fattori che condizionano lo sviluppo. Nell’evidenziare punti di criticità e conoscenze acquisite, il volume delinea lo stato attuale della frontiera della conoscenza, i possibili campi di approfondimento, come auspicio di un suo spostamento in avanti.

cod. 363.73

Francesco Balletta

Epicarmo Corbino: docente, ministro e pubblicista.

Frammenti di una figura complessa

Frutto di un convegno organizzato nel 2010 , il testo presenta alcune delle numerose relazioni che hanno ricostruito i “frammenti” della lunga vita e della complessa carriera di Epicarmo Corbino (1890-1984), docente, pubblicista e ministro.

cod. 363.90

Elisabetta Righini

Behavioural law and economics.

Problemi di policy, assetti normativi e di vigilanza

In un contesto internazionale dove la finanza globalizzata è sempre più protagonista nel determinare le sorti della ricchezza di interi paesi, la finanzia comportamentale e la behavioral law and economics ci suggeriscono alcune riflessioni e precauzioni per l’adozione delle scelte più opportune nel contesto specifico, storico, economico e sociale, in cui ci troviamo a operare.

cod. 364.188

Manuela Ciani Scarnicci

Il PIL: un problema di valutazione

Dai primi tentativi di calcolo ai giorni nostri

La storia del calcolo del PIL, dall’elaborazione del suo primo concetto fino ai giorni nostri. Elaborazioni e approfondimenti della variabile macroeconomica lasciano al lettore uno spunto per ulteriori ricerche in merito a quello che oggi sembra essere uno dei principali problemi di valutazione di una nazione.

cod. 367.78

Frutto della Prima Conferenza della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, il volume dipinge un quadro complessivo non solo attuale, e prova a fornire spunti di riflessione per la costruzione di quelle solide basi sulle quali edificare un’Unione Europea salda, coesa e duratura.

cod. 365.949

Lo studio evidenzia un rapporto sempre più stretto tra i derivati e il settore energetico globale, che utilizza i derivati per soddisfare le proprie esigenze operative e finanziarie. Il settore energetico rappresenta un punto nodale nello sviluppo dell’economia globale: per questo l’effettiva capacità di gestire i rischi da parte degli operatori, del mercato, delle imprese e delle autorità nazionali e internazionali è una condizione necessaria per garantirne crescita e stabilità.

cod. 367.73

The book deals with the effects of the electricity industry reforms on the electricity markets and on the use of renewable sources for electricity production. In particular, the book concentrates on the ongoing electricity sector reforms in the Western Balkan states and on the functioning of the Italian electricity market, and examines the impact of liberalization on technical efficiency of the electricity sector in some European Union countries.

cod. 380.381

Il tema del federalismo fiscale rappresenta una delle dinamiche di riforma attualmente più stimolanti e che più incideranno sull’assetto del regionalismo italiano. Il volume dà conto dello stato dell’arte riguardo al generale processo di riforma a livello nazionale e di come la Provincia autonoma di Trento si collochi in questo nuovo contesto normativo e programmatico, sulla base del cosiddetto Accordo di Milano.

cod. 1801.15

Il volume avanza l’ipotesi che l’impresa, generando reddito e occupazione, e anche operando sui valori e le relazioni del territorio, possa dare un contributo essenziale al bene comune, occupando una posizione centrale nella costruzione di questo.

cod. 364.183

Maurizio Ciaschini, Gian Cesare Romagnoli

L'economia italiana: metodi di analisi , misurazione e nodi strutturali.

Studi per Guido M. Rey

Alcuni saggi sull’economia italiana scritti in onore di Guido M. Rey. Dai modelli econometrici ai problemi di misurazione statistica, fino alla rilettura dei problemi della crescita e ai nodi strutturali dell’economia italiana, il volume mostra come la politica economica italiana di oggi è il risultato di scelte contemporanee, ma anche il culmine di un processo storico il cui svolgersi risale indietro nel tempo.

cod. 363.85

Il volume intende leggere la politica monetaria italiana fra le due guerre mondiali, sia alla luce della politica fiscale che la egemonizzò a lungo, sia in dipendenza delle scelte politiche che la utilizzarono come strumento. Tenta inoltre di contribuire alla conoscenza della cultura economica delle élite politiche e di indagare la contrapposizione degli interessi rappresentati attraverso l’analisi del dibattito parlamentare.

cod. 363.83

Adriana Lombardi

I beni relazionali negli scambi sociali ed economici.

Il dono tra interesse egoistico e altruismo puro

Il volume, frutto della conferenza “I beni relazionali negli scambi sociali ed economici”, presenta le risultanze della ricerca interdisciplinare “L’interpretazione dello spirito del dono”. L’iniziativa fa parte di un percorso di approfondimento avviato in Umbria sui temi della gratuità, del dono e della reciprocità, con il contributo del sociologo Alain Caillé, animatore del Movimento Antiutilitarista nelle Scienze Sociali e teorico del “paradigma del dono”.

cod. 1820.229