RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 531 titoli

Pasquale Del Vecchio, Valentina Ndou

Turismo digitale e smart destination

Tecnologie, modelli e strategie per la crescita di un sistema turistico integrato

Il volume illustra i risultati di un percorso di ricerca e sperimentazione realizzato da parte del Laboratorio di Ingegneria economico-gestionale dell’Università del Salento in tema di turismo digitale. La declinazione dei temi trattati rende il volume un utile strumento di approfondimento per lo studio e la pratica dell’innovazione nel turismo.

cod. 365.1173

Maurizio Bergamaschi

Pratiche di innovazione e valutazione nel servizio sociale.

Una ricerca sul Sistema di servizi a sostegno della domiciliarità a Bologna

Il volume approfondisce il percorso di innovazione dei tre soggetti istituzionali che si occupano di servizi a supporto della domiciliarità per le persone anziane nel territorio di Bologna. Ma soprattutto intende descrivere puntualmente la scelta metodologica e gli esiti di un percorso di ricerca qualitativa effettuata con gli operatori coinvolti nel processo, e quantitativa rivolta ai cittadini fruitori del servizio.

cod. 1562.44

Il volume raccoglie contributi che da differenti prospettive e discipline (sociologia e scienze dell’alimentazione) affrontano il rapporto tra cibo, invecchiamento e qualità della vita. L’obiettivo è offrire, da un lato, una rassegna dei principali riferimenti teorici sul tema e, dall’altro, i risultati di alcune ricerche, condotte a Milano, che nell’eterogeneità degli approcci e dei temi affrontati sono accomunate da un’attenzione al benessere alimentare in una prospettiva generazionale.

cod. 1562.43

Mauro Marcantoni, Giovanni Vetritto

Montagne di valore.

Una ricerca sul sale alchemico della montagna italiana

Il volume ha l’obiettivo di misurare uno degli elementi distintivi che caratterizzano i territori montani italiani, la “qualità sociale”. Una qualità che ha a che vedere con il capitale umano, con il capitale sociale, con il basso livello di devianza e il rispecchiamento della popolazione nelle istituzioni locali più prossime: punti di forza che andrebbero riconosciuti, misurati, veicolati all’esterno e valorizzati come elementi di “ricchezza territoriale”.

cod. 1801.34

Alfredo Agustoni, Paolo Giuntarelli

Sociologia dello spazio, dell'ambiente e del territorio

A dieci anni dalla prima edizione di Sociologia dello spazio, dell’ambiente e del territorio, vede la luce questa nuova versione ampiamente rivisitata, aggiornata e integrata da tematiche emergenti.

cod. 1561.99

Luca Daconto

Città e accessibilità alle risorse alimentari

Una ricerca sugli anziani a Milano

In società urbane caratterizzate da un crescente invecchiamento della popolazione, per garantire il diritto al cibo è fondamentale che le politiche di governo urbano e dei sistemi alimentari locali tengano conto dei bisogni espressi dalle popolazioni anziane e intervengano sui fattori che ostacolano la loro capacità di accedere alla risorsa cibo. Il volume presenta i risultati di uno studio condotto a Milano, finalizzato ad analizzare l’intreccio di fattori ambientali e individuali che influenzano la capacità degli anziani di accedere alle risorse alimentari.

cod. 1562.42

Emiliana Mangone, Emanuela Pece

La realtà dis-urbana tra integrazione e disgregazione.

Il caso di studio della città di Acerra

Focalizzandosi sul caso della città di Acerra, il volume ha inteso studiare i processi migratori in relazione all’integrazione nei territori di approdo, con particolare attenzione ai contesti dis-urbani, ovvero quelle realtà all’apparenza urbane, perché con alta concentrazione di abitanti o a ridosso di città metropolitane, ma che in realtà mantengono per la gran parte le dinamiche e le caratteristiche delle aree rurali o delle comunità.

cod. 1043.88

Serena Baldin, Moreno Zago

Luoghi dell'anima, anime in cammino.

Riflessioni su eredità culturale e turismo religioso

Il volume fa il punto sui significati che assume oggi l’aggettivo "religioso" per gli individui e i viaggiatori (pellegrini e turisti), riporta casi studio di diverse realtà italiane e dell’Alto Adriatico, con riferimento alle manifestazioni di fede e alla promozione e valorizzazione dei luoghi sacri e dei territori in chiave spirituale, e si conclude con un focus sul Friuli Venezia Giulia, terra di frontiera dove si sono incrociate culture e fedi diverse, e regione ricca di luoghi, cammini e manifestazioni di fede.

cod. 1805.32

Antida Gazzola

La città e il gusto.

Il cibo come traccia sensoriale per la conoscenza degli spazi urbani

Il gusto riveste oggi un ruolo importante e, attraverso la condivisione sociale e la memoria, aiuta a identificare le caratteristiche urbane, a ricordarle legando certi luoghi a una esperienza positiva o negativa. Il testo propone tre esempi (Città di Québec, Strasbourg e Genova) di città di cui si è tracciato il rapporto tra gusto, cibo, cucina e situazione urbana, sociale e culturale. Un approfondimento è dedicato a quello che è forse il prodotto più tipico e rappresentativo di Genova, il pesto, che di recente si è guadagnato una notorietà mondiale.

cod. 1420.199

Gabriele Manella

Per una rinascita delle aree interne

Una ricerca nell'Appenino Bolognese

L’Appennino Bolognese, in special modo le Valli del Reno e del Setta, costituiscono un territorio particolare sotto molti profili. La ricerca qui presentata, svolta in quest’area, combina l’analisi e l’interpretazione dei dati con alcune possibili proposte derivanti dall’identificazione di elementi strategici su cui puntare nei prossimi anni. Il tutto basandosi sulla “cassetta degli attrezzi” della sociologia dell’ambiente e del territorio, nei suoi aspetti qualitativi (osservazione diretta, interviste) e quantitativi (analisi di dati statistici, cartografie).

cod. 1562.41

Silvia Mugnano

Non solo housing

Qualità dell'abitare in Italia nel nuovo millennio

La domanda abitativa è cambiata e si sta configurando un set di politiche capaci di rispondere ai bisogni emergenti. La molteplicità di attori coinvolti, la varietà di tipologie di interventi e la complessità nell’identificare il bisogno hanno reso necessario l’introduzione di un nuovo paradigma delle politiche abitative, definito housing sociale. La scommessa di questa nuova filosofia è rispondere agli attuali bisogni offrendo soluzioni abitative che non solo rispettino standard di qualità, ma che propongano un abitare di qualità.

cod. 1561.98

Natale Bottura

Le parole del grano

Se le comunità terapeutiche italiane hanno valore è perché si ispirano al mondo rurale. La concretezza e la semplicità della terra funzionano anche e soprattutto con le persone emarginate che necessitano di una direzione per la propria vita. Il libro passa, in modo leggero, dalle parole del grano alle otto parole che costituiscono il cuore del volume. Tra esse, fiducia e speranza assumono un vero valore, capace di ridare vita a persone in condizione di emarginazione adulta grave.

cod. 1563.59

Sara Spanu

Città del futuro

Il modello di Freiburg im Breisgau

Il volume propone una riflessione critica sul significato di sviluppo sostenibile a partire dall’analisi di uno dei casi studio più conosciuti a livello internazionale: la città tedesca di Freiburg im Breisgau, un modello urbano antesignano rispetto a pratiche di pianificazione del territorio e adozione di politiche urbane che solo oggi definiremmo sostenibili.

cod. 1562.40

Simona Totaforti

Il paziente cittadino

L'ospedale come sistema e come esperienza

I mutamenti nella forma e nell’organizzazione degli ospedali non riflettono soltanto l’evoluzione della cultura e della pratica progettuali ma anche, più in generale, della medicina, della scienza e della cultura medica diffusa. E, soprattutto, delle vicende sociali e culturali della città di cui l’ospedale è, pur nella sua autonomia, parte. Il volume intende contribuire all’analisi del nuovo mondo ospedaliero e, attraverso di essa, a una riflessione sulle profonde trasformazioni della città che in esso si riflette.

cod. 1520.781

Aurelio Angelini, Massimo Scalia

La sentinella globale

I campi elettromagnetici del MUOS di Niscemi e i loro effetti

Il MUOS di Niscemi è una delle quattro sentinelle del sistema globale. Ripercorrendo la storia di questo impianto e delle azioni del movimento NO MUOS, il volume si interroga su un tema che già all’inizio degli anni Duemila, con l’analogo caso di Radio Vaticana, scosse il mondo politico italiano: le onde elettromagnetiche di alta frequenza, radiofrequenze e microonde “fanno male”?

cod. 2000.1473

Matteo Clemente, Rita Biasi

Crisis landscapes.

Opportunities and weaknesses for a sustainable development

The economic crisis generated social consequences that go beyond those related to the environment and the landscape, now becoming an alibi to not to do anything, to not manage otherwise; and drives us to look for other places where development could be planned as a new form of exploitation, as a repeating cycle with the same paths of rules, but somewhere else. It may be useful to start considering the crisis in a way which is different from the one we are used to: a physiological and periodic change, which is necessary into the socio-economic condition.

cod. 2000.1467

Alfredo Mela, Silvia Mugnano

Territori vulnerabili.

Verso una nuova sociologia dei disastri italiana

I disastri naturali amplificano le vulnerabilità sociali del territorio, evidenziano i meccanismi virtuosi e i malfunzionamenti dei sistemi di governance locale e valorizzano il capitale sociale. Il volume presenta una ricca analisi di casi, mettendo a confronto diversi disastri naturali in un arco di tempo di più di mezzo secolo. Lo studio delle dinamiche sociali dei terremoti, delle alluvioni e dei rischi di eruzione dei vulcani aiutano ad aprire nuove prospettive e riflessioni della sociologia del disastro del nuovo millennio.

cod. 1561.97

Cecilia Cristofori, Jacopo Bernardini

Giochi di città medie.

La Quintana di Foligno: 1985-2015

Interrogandosi su quanto è cambiato e quanto permane nel fare Quintana tra i quintanari di Foligno, il volume presenta una comparazione tra due indagini sociologiche, effettuate nel 1985 e nel 2015, sullo stesso numero di soggetti, ripartiti tra i rioni e a seconda delle funzioni espletate nell’universo quintanaro della città. Attraverso una raccolta di dati quantitativi e qualitativi, il testo confronta due mondi distanti nel tempo, ma riferiti allo stesso universo, secondo una pratica comparativa poco presente negli studi italiani.

cod. 1562.39

Alfredo Agustoni, Alfredo Alietti

Società urbane e convivenza interetnica.

Vita quotidiana e rappresentazioni degli immigrati in un quartiere di Milano

Peculiarità e dinamiche di una delle zone di Milano maggiormente coinvolte dalla presenza di migranti. In un contesto di questo genere la presenza immigrata svolge un ruolo di rilievo nelle dinamiche sociali ed economiche che interessano il territorio: essa si qualifica, anzitutto, in virtù del proprio carattere “eccessivo”, quantomeno agli occhi dei locali. Questo carattere “eccessivo” contribuisce al vissuto “autoctono” di un’invasione dei propri spazi di vita.

cod. 1520.627

Carlo Gelosi

Patrimoni di diversità

Culture, identità, comunità

Il volume intende trattare il multiculturalismo nelle sue varie forme, analizzando le modalità di insediamento delle nuove popolazioni sul territorio, la capacità di creare condizioni di dialogo culturale e di crescita sociale, al fine di sviluppare una riflessione su come superare quelle categorie cognitive, tra le quali spiccano il pregiudizio e la mancanza di conoscenza reciproca, che creano inevitabili problemi all’integrazione.

cod. 1520.778