Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 611 titoli

Camilla Buzzacchi

Reddito e Costituzione

La cifra smarrita

Il reddito – e, più in generale, la ricchezza privata – è oggetto di «attenzione» in Costituzione con riferimento a svariati interessi. C’è allora da chiedersi che ruolo giochi la produzione del valore economico rispetto al disegno costituzionale: la coraggiosa trasformazione sociale che esso prevede condiziona, evidentemente, anche l’economia di mercato.

cod. 1590.1.11

Nicolaj Corrado

Affective commitment e senso del lavoro

Lo sviluppo delle risorse umane secondo la prospettiva etica di Paul Ricoeur

Gli approcci usuali nella gestione delle risorse umane all’interno dell’impresa invitano alla riflessione su uno scarto delineato da una poco efficace intersezione fra teorie e pratiche. A partire da tale urgenza, questo libro vuole proporre un approccio capace di integrare le odierne impostazioni di ingegneria gestionale e di management attraverso gli strumenti che offre l’Etica Applicata. Secondo questa prospettiva interdisciplinare, è possibile estendere la portata del concetto di affective commitment, finora di pertinenza esclusiva della psicologia del lavoro, attraverso l’incontro con la filosofia di Paul Ricoeur.

cod. 1072.17

AdEPP - Associazione degli Enti Previdenziali Privati

Secondo Rapporto AdEPP sul welfare

Le Casse di Previdenza, durante l’emergenza Covid, grazie all’autonomia che le caratterizza, hanno agito prontamente a tutela dei loro iscritti con un’assistenza ritagliata su questo momento di crisi profonda. Questa ricerca presenta una mappatura dello stato di salute del lavoro dei liberi professionisti e delle nuove azioni di welfare integrato del sistema AdEPP per il rilancio e per superare le criticità.

cod. 2001.164

Andrew J. Scott, Lynda Gratton

La nuova longevità

Un modello per prosperare in un mondo che cambia

I progressi tecnologici non sono stati accompagnati da adeguate innovazioni delle strutture sociali e in quest’era di cambiamenti senza pari non abbiamo ancora individuato nuovi modi per vivere e lavorare. Attingendo alla loro lunga esperienza e alle loro profonde competenze, Andrew J. Scott e Lynda Gratton ci offrono un modello semplice e gli strumenti più utili per orientarci nel mondo che cambia. Una guida per vite più lunghe, più intelligenti, più felici!

cod. 1796.383

AdEPP - Associazione degli Enti Previdenziali Privati

Primo Rapporto AdEPP sul welfare

Con un focus sul welfare della crisi e del sostegno alla ripresa

L’Associazione degli Enti Previdenziali Privati (AdEPP) riunisce venti Casse di Previdenza obbligatoria per i liberi professionisti, affiancando alla mera previdenza un’attività di assistenza mediante l’erogazione di misure straordinarie a sostegno dei redditi, dando vita a un’autentica esperienza di welfare integrato. Questo Rapporto si focalizza sul cosiddetto welfare “della crisi”, proprio dell’attuale situazione di stallo e di grave difficoltà derivante dal dilagare dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

cod. 2001.160

Nunzia Carbonara, Roberta Pellegrino

Lo smart working

Da pratica sperimentale a nuova normalità

Il libro analizza il fenomeno dello Smart Working in Italia e riporta i risultati dell’indagine empirica condotta a livello nazionale con l’obiettivo di fornire indicazioni a imprese ed enti pubblici per una più efficace adozione dello stesso. Attraverso l’analisi dei dati, le autrici evidenziano alcuni interessanti insight: non solo benefici per l’individuo, per la comunità e per l’impresa, ma anche un alert per le organizzazioni che vogliano compiere un primo passo verso uno Smart Working meno emergenziale e più efficace.

cod. 1820.335

Paola Borz, Maura De Bon

Il futuro già presente dello smart working

Strategie formative, ruoli e opportunità per il management

Quali opportunità, quali complessità, quale leadership si possono delineare per HR e manager impegnati nella gestione di smart worker e gruppi, sempre più misti, in cui le modalità di lavoro in presenza e a distanza convivono? Questo testo presenta alcune chiavi di lettura, che possono essere stimoli all’innovazione, alla luce dei risultati di monitoraggio e valutazione di alcune esperienze presentate dagli stessi protagonisti.

cod. 1801.41

Erica Rizziato

Etica dello sviluppo organizzativo e senso del lavoro.

Verso la definizione di un approccio europeo

Il libro racconta un progetto di ricerca volto a identificare approcci efficaci allo sviluppo organizzativo, che favorisca processi etici di sviluppo socioeconomico, in sintonia con la cultura europea. Il progetto ha coinvolto figure significative per lo svolgersi delle fasi previste, ispirandosi alla metodologia della ricerca azione. Particolarmente prezioso è stato il contributo di Francesco Novara, esperto internazionale di ergonomia delle organizzazioni e pioniere della psicologia del lavoro in Italia.

cod. 365.712

Paola Nicoletti

Europa 2020 dalla pandemia alla nuova occupazione

Come ripensare i valori e ripartire dallo sviluppo sostenibile per la crescita economica

Come ripensare i principi fondanti dell’Unione europea messi a dura prova dalla crisi sanitaria posta dalla pandemia e dagli egoismi nazionali? Come uscire dalla crisi economica e sociale creata dal Covid-19 e ripartire con la crescita creando nuova occupazione? Il libro riflette su questi e altri interrogativi, partendo dall’attualità per affrontare un percorso tra passato e futuro, tra luci e ombre dell’Unione europea.

cod. 1137.102

Carl Benedikt Frey

La trappola della tecnologia

Capitale, lavoro e potere nell'era dell'automazione

Dalla prima rivoluzione industriale alla rivoluzione informatica: Frey ripercorre le grandi rivoluzioni tecnologiche degli ultimi secoli e ci fa capire perché la polarizzazione economica e politica nell’era dell’automazione non sia un destino ineluttabile! Un antidoto tanto al pessimismo disperato quanto all’ottimismo irresponsabile.

cod. 1802.15

Il volume raccoglie alcuni saggi sulla politica dell’immigrazione in Italia e in Europa. I temi principali della ricerca riguardano il côté demografico, i risultati attesi dalle politiche di sviluppo nei paesi di origine dei flussi migratori, gli effetti economici netti dell’immigrazione nei paesi di destinazione, con particolare riguardo all’Italia, le politiche attuate finora in Italia e in Europa. Conclude la ricerca una riflessione sul ruolo della cultura nelle politiche di integrazione degli immigrati.

cod. 365.1229

Afol Metropolitana, Giuseppe Zingale

An integrated service model for employment.

The case of the Milan AFOL Metropolitana

AFOL Metropolitana is one of the most important agencies operating in the management of employment policies in Lombardy. This volume re-creates the route that, through the integration of various public players operating on the territory of Milan, gave rise to AFOL Metropolitana. It also explains its current organisation and gives details on the services offered, highlighting its constant capacity to diversify them over time and innovate, precisely in order to keep step with the constant changes to the context in which AFOL Metropolitana operates.

cod. 1820.325

Afol Metropolitana

Una ripresa flessibile.

Economia e mercato del lavoro nella Città Metropolitana di Milano 2017-2018

Curato da AFOL Metropolitana, questo primo rapporto sul mercato del lavoro nella Città Metropolitana di Milano offre una puntuale ricostruzione dei processi in atto nell’economia milanese, soffermandosi sulle trasformazioni intervenute nella domanda di lavoro e nella sua composizione settoriale. Il volume ospita inoltre un’analisi degli esiti occupazionali di Dote Unica Lavoro, uno dei principali dispositivi delle politiche del lavoro in Lombardia, e un approfondimento sulla domanda di lavoro nel settore artigiano.

cod. 1820.320

Giuseppe Zingale, Mattia Granata

Un modello di servizi integrati per il lavoro.

Il caso di AFOL Metropolitana di Milano

Il volume ricostruisce il percorso che, attraverso il processo di integrazione dei diversi soggetti pubblici del territorio milanese, ha dato vita ad AFOL Metropolitana, una delle principali agenzie attive nell’ambito della gestione delle politiche del lavoro operanti in Lombardia. Il testo ne illustra la sua attuale organizzazione e i servizi offerti, evidenziando la costante capacità di diversificarli nel tempo e di innovarli, per essere al passo con i costanti mutamenti delle realtà in cui AFOL Metropolitana opera.

cod. 1820.319

Maurizio Rasera, Devi Sacchetto

Cinesi tra le maglie del lavoro

Il volume illustra con chiarezza i tratti salienti che contraddistinguono la presenza cinese in Veneto e che risultano comuni a larga parte del contesto nazionale: l’elevata propensione all’imprenditorialità; la rilevante specializzazione settoriale; la forte mobilità lavorativa; la reattività rispetto alle congiunture economiche. Il testo mira a sostanziare le evidenze empiriche quantitative con le narrazioni individuali per comprendere come le persone vivono soggettivamente il loro percorso migratorio e come sviluppano i loro rapporti lavorativi e interpersonali nella sfera produttiva e riproduttiva.

cod. 1137.101

Donatella Strangio

Istituzioni, disuguaglianze, economia in Italia.

Una visione diacronica

I saggi raccolti nel volume affrontano il tema delle crisi economico-finanziarie che hanno contribuito a cambiare la struttura economico-sociale del Paese, e analizzano l’utilizzo di nuovi dataset e delle serie statistiche rilevate dall’Istat nel corso degli anni. L’obiettivo è di offrire una chiave di lettura dell’attuale situazione politica economica, utile anche per capire gli eventuali risvolti futuri.

cod. 383.1.3

Paolo Barbieri, Luca Nogler

Mercati del lavoro e territori.

I casi del Sudtirolo e del Trentino

Traendo spunto da due realtà territoriali (Sudtirolo e Trento) caratterizzate da un’accentuata autonomia, e da un bene – il lavoro – che richiede uno dei più alti e sofisticati gradi di regolamentazione, il volume presenta un primo bilancio delle recenti politiche neo-centralistiche in tema di lavoro anche al fine di individuare eventuali spazi per nuove politiche territoriali.

cod. 300.78

Marco Zaganella

Le trasformazioni del lavoro e della formazione continua.

Dalla seconda alla quarta rivoluzione industriale

Il volume – frutto di una ricerca sostenuta da FondItalia – ripercorre le trasformazioni che si sono susseguite dalla seconda rivoluzione industriale all’alba di quella che è stata definita “industria 4.0”, con il fine di trarne dei suggerimenti per potenziare la formazione professionale continua dei lavoratori.

cod. 1820.314

Obiettivo del libro è di fornire un contributo allo studio del legame tra rapporto di lavoro e solidarietà in una prospettiva multidimensionale: “difensiva”, in quanto ricollegabile alla crisi di impresa (ad es. contratti di solidarietà, come causale Cigs; Fondi di solidarietà), ma anche “espansiva” (ad es. intergenerazionale). In particolare, vi è una solidarietà che si esprime in modo differente, sotto il profilo della tendenziale convergenza tra strumenti a sostegno del reddito in costanza di lavoro e trattamento pensionistico.

cod. 300.74