Risultati ricerca

Gabriele Gabrielli

Allenarsi per il futuro

Sfide manageriali del XXI secolo

Il cambiamento che stiamo vivendo è senza precedenti: una sfida sempre più impegnativa per leader e manager. Per sollecitare e facilitare questo allineamento, il volume accoglie contributi che spaziano dalle sfide poste dai trend socio-demografici alle questioni etiche sollevate dall’innovazione tecnologica e dall’intelligenza artificiale; dalle sfide sollecitate dai cambiamenti climatici e ambientali all’accoglimento di un nuovo paradigma della sostenibilità che coinvolge l’ambito della performance economico-finanziaria, ambientale e sociale.

cod. 1420.1.209

Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere

La salute della donna

La sfida della denatalità. Libro bianco 2020

Questa settima edizione del Libro bianco sulla “Salute della donna” è dedicata a una delle più importanti e urgenti sfide che il nostro Paese si trova ad affrontare: la denatalità. Attraverso il coinvolgimento di autorevoli esperti, afferenti a diversi ambiti – statistico-demografico, economico, sociologico e clinico – il volume analizza le cause e le conseguenze del calo delle nascite nel panorama italiano e presenta le possibili strategie per contrastarlo, provando, attraverso diversi punti di vista, a capire se e come l’Italia potrà “rinascere”.

cod. 2000.1546

Walter Passerini

Basta chiacchiere!

Un nuovo mondo del lavoro

Metti dodici esperti di lavoro intorno al tavolo del futuro e scoprirai dove stiamo andando. Gli autori del libro sono professionisti che ci raccontano le sfide dell’oggi e le potenzialità per il lavoro del domani. Tra i temi affrontati: il futuro delle imprese e del lavoro; le nuove organizzazioni; la gestione delle risorse umane; le nuove politiche attive del lavoro. E poi l’ecologia, il clima, la creatività e il tema del terzo settore e del no profit, le cui potenzialità sono ancora tutte da scoprire.

cod. 33.6

Mauro Migliavacca, Alessandro Rosina, Emiliano Sironi

Condizione lavorativa e mobilità internazionale delle nuove generazioni italiane

MONDI MIGRANTI

Fascicolo: 2 / 2015

Durante gli ultimi decenni la struttura sociale ed economica delle società occidentali ha sperimentato profondi e radicali cambiamenti. Quelli che fra tutti hanno pagato di più per il contesto economico avverso sono stati i giovani. Il problema di una lunga attesa per la prima occupazione e gli alti tassi di disoccupazione ha interessato le scienze sociali ad analizzare la condizione economica degli under 30 e le strategie che questi hanno messo in atto per affrontare la difficile situazione. Questo contributo aspira ad indagare alcune delle problematiche riguardanti le difficoltà dei giovani nel raggiungere la propria indipendenza economica, focalizzandoci specialmente sulle dinamiche e sulle strategie di mobilità interregionale e internazionale alla ricerca di migliori condizioni lavorative e di vita.

Arianna Bazzanella, Carlo Buzzi

Fare politiche con i giovani.

Letture e strumenti

Frutto di un corso per Esperti in dinamiche e politiche giovanili, il volume ripropone alcune tematiche affrontate durante il percorso. Una lettura multidisciplinare a disposizione di educatori e operatori che si occupano di giovani e politiche giovanili, ma anche di genitori, docenti, animatori, amministratori che hanno l’interesse e la volontà di indagare con attenzione l’affascinante quanto variopinto e complesso mondo giovanile.

cod. 1801.26

Ambrosianeum Fondazione Culturale, Rosangela Lodigiani

Milano 2013.

Trentenni in cerca d'autore. Attori dietro le quinte o nuova classe dirigente. Rapporto sulla città

Il Rapporto Ambrosianeum 2013 conduce alla scoperta della generazione dei trentenni milanesi, delle problematiche ma anche delle potenzialità che possiede, e si interroga sulle strategie necessarie per sostenerla e scongiurare che Milano sperperi un tale patrimonio.

cod. 1260.88

Ambrosianeum Fondazione Culturale, Rosangela Lodigiani

Milano 2012.

Le generazioni che verranno sono già qui

Il Rapporto Ambrosianeum 2012 esplora la reale portata del cambiamento demografico nella città di Milano e si interroga su quali politiche occorrano per governarlo con lungimiranza, per il bene della collettività e dei cittadini di tutte le età.

cod. 1260.85

Alessandro Rosina, Maria Rita Testa

Senza figli: intenzioni e comportamenti italiani nel quadro europeo

RIVISTA DI STUDI FAMILIARI

Fascicolo: 1 / 2007

Childlessness arises from a heterogeneous universe, at one end of which there are childfree people, individuals who have taken a conscious and deli-berate decision against having children, and at the opposite end there are the involuntarily childless, those who would have liked children of their own but, for different reasons, were not able to realize their wish. The latter group prevails in Italy where the proportion of childless women among those born in the 1960s will very likely reach 15%, a percentage which is not however a new low, but rather similar to that of women born in the 1920s and 1930s. Compared to the North European countries, Italian cou-ples do not easily give up having children even if oftentimes they have only one child.

Gabriella Amiotti, Alessandro Rosina

Identità e integrazione

Passato e presente delle minoranze nell'Europa mediterranea

cod. 570.10

Comune di Torino, Carmen Belloni

Andare a tempo

Il caso Torino: una ricerca sui tempi della città

cod. 223.2.2

Oddone Longo, Franco Viola

La montagna veneta

Fra rilancio territoriale e nuova identità economica

cod. 616.4

Giuseppe A. Micheli

La nave di Teseo

La condizione anziana e l'identità nel cambiamento

cod. 570.5