LIBRI DI GAETANO VENZA

Gaetano Venza, Gandolfa Cascio

Supporto organizzativo percepito e benessere. Una rassegna della letteratura recente

PSICOLOGIA DELLA SALUTE

Fascicolo: 1 / 2019

Negli ultimi decenni numerosi studi sono stati dedicati alla relazione tra Perceived Or-ganizational Support (POS) e benessere e l’articolo presenta una rassegna dei principali con-tributi sull’argomento con la finalità di fornire un quadro delle principali aree di ricerca e dei possibili sviluppi futuri. Gli articoli passati in rassegna sono stati individuati grazie alle banche dati PsycInfo e PubMed inserendo come chiavi di ricerca "perceived organizational support" e "well-being", o "wellbeing", o "well being". Gli iniziali 95 contributi individuati sono stati ridotti a 48 dopo l’esclusione di tesi di dottorato, capitoli di libri, studi che non avevano un focus specifico sul benessere e ricerche che non si riferivano al costrutto di POS. La rassegna ha permesso di concludere che l’area di ricerca più rappresentata è quella che si interessa della relazione tra POS e benessere focalizzandosi sugli effetti diretti e di buffering esercitati dal supporto percepito. Tra le aree emergenti, gli studi che hanno esplorato la relazione tra i due costrutti focalizzandosi sui profili motivazionali, le ricerche che indagano a vario titolo la dimensione temporale del costrutto di POS e quelle che propongono la rilevazione di indici di benessere di tipo fisico, interessante in termini di triangolazione dei dati. La rassegna rileva un ulteriore elemento significativo: se il quadro teorico di riferimento per il POS è universalmente accettato, lo stesso non può affermarsi per il benessere che, va-riamente definito e misurato, solleva la necessità di problematizzare le scelte teoriche e me-todologiche promuovendo una articolata riflessione sulle relazioni individuo-contesto impli-cate.

Gandolfa Cascio, Gaetano Venza

L'action research nei contesti organizzativi.

Orientamenti ed esperienze

In un quadro di riferimento culturale in cui la ricerca-azione soffre, in particolare nel mondo accademico, di una non piena considerazione, questo volume intende affermarne e promuoverne l’utilità e le grandi potenzialità conoscitive e trasformative rispetto ai temi e ai problemi dei contesti del lavoro, delle organizzazioni, dei sistemi di convivenza in genere.

cod. 1240.392

Dal momento della sua istituzione, numerosi studi in campo psico-sociale si sono occupati del Servizio Civile Nazionale (SCN) con diverse ricerche che si sono focalizzate in modo particolare sul profilo motivazionale dei giovani volontari, marcatamente differente rispetto a quello degli ormai scomparsi obiettori di coscienza e assai più simile, per diversi aspetti, a quello dei "veri" volontari. Il presente studio, in un’ottica esplorativa, intende fornire un apporto alla migliore comprensione delle motivazioni che spingono un numero crescente di giovani a prestare SCN. In una prospettiva di ricerca-azione che intende coniugare conoscenza e cambiamento, inoltre, lo studio vuol rappresentare un contributo al miglioramento della qualità dell’esperienza di servizio civile.

Gaetano Venza

La qualità dell'Università

Verso un approccio psicosociale

La questione qualità occupa un posto di grande rilievo nel mondo universitario, sebbene con un’attenzione quasi esclusiva verso la didattica e la ricerca. Ma all’interno di una visione di servizio dell’organizzazione dei processi formativi, molto rilevante è la qualità dell’esperienza personale e sociale degli studenti. In tal senso, l’approccio psicosociale offre un contributo decisivo al miglioramento continuo di una qualità dall’accezione più estesa.

cod. 772.5

Santo Di Nuovo, Giorgio Falgares

Per una psicologia psicologica

Scritti in onore di Franco Di Maria

Una raccolta di scritti in onore di Franco Di Maria, in occasione dei suoi 65 anni. Direttore del Dipartimento di Psicologia di Palermo, ha alternato le prime ricerche sulle dinamiche del “sentire mafioso” e dell’aggressività alle riflessioni sulla metodologia e la Psicologia critica. Successivamente si è indirizzato verso una psicologia dinamica intrisa di psico-politica e di convivenza civile: quella Psicologia psicologica cui la raccolta fa riferimento.

cod. 1240.327

Giuseppe Noto

Sviluppo di comunità e partecipazione

Linee guida per una nuova politica della città e delle comunità locali

Il processo di sviluppo delle comunità locali, il cammino di una comunità guidato, nel suo processo di cambiamento, da “Agenti di sviluppo di comunità”. L’analisi dell’etica della partecipazione al Bene Comune, del modello del sociologo Dolci e del modello della società “solidaristica”, fondata nel rispetto delle diversità culturali e del pieno riconoscimento dei valori, chiudono il volume.

cod. 829.15

L’Autore riflette su alcuni nodi problematici presenti nell’opera di Lewin che hanno condizionato lo sviluppo della psicosociologia delle organizzazioni. Fra questi, la proposta di una psicologia galileiana e la contemporanea adozione di costrutti teorici e modelli causalistici tipici della fisica relativistica, e l’affermazione dell’action research come metodo elettivo per gli interventi sul cambiamento sociale e la contestuale proposta di una esperienza de-contestualizzata come il T-group come strumento per la formazione degli operatori del cambiamento. Una delle area su cui queste contraddizioni hanno agito creando potenziali confusioni è infatti proprio quella che riguarda la concezione e la tecnica di conduzione stessa dei gruppi di formazione psicosociologica. Le recenti trasformazioni della dinamica sociale ed organizzativa, rendendo sempre più importanti le metodiche di intervento partecipato sulle differenze e sulla convivenza, conferiscono oggi al Lewin che guardava agli interventi sociali di tipo emancipatorio come necessariamente guidati da una mentalità scientifica ben più pregnante di quella coinvolta nelle indagini di tipo contemplativo una rinnovata e significativa rilevanza.

Franco Del Corno, Margherita Lang

Psicologia clinica

Vol. I: Fondamenti storici e metodologici. Evoluzione, modelli diagnostici, disegni della ricerca, formazione

cod. 1226.1