Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 85 titoli

Michele La Rosa

Il "modello" Olivetti

Passato, presente. E futuro?

Frutto di un progetto di studio e ripensamento dell’esperienza olivettiana, in prospettiva interdisciplinare, questo testo si focalizza sulle diverse dimensioni che l’hanno contraddistinta e che ancora oggi possiamo ritrovare in non poche imprese. In una fase storica come quella attuale, approfondire l’esperienza olivettiana, con un’attenzione alla “dimensione” comunitaria, ci aiuta a individuare strade nuove di sviluppo socio-economico e, in particolare, modalità con le quali intendere diversamente l’economia e il lavoro.

cod. 1529.2.154

Giorgio Gosetti

Lavoratori, sindacato e digitalizzazione

Profili organizzativi e relazionali in cambiamento

Lavoratori, sindacato e digitalizzazione sono i tre elementi che il volume pone in relazione a partire dalle risultanze di un percorso di ricerca che ha esplorato la fase di cambiamento in atto nel lavoro, evidenziando condizioni molto diversificate, relativamente alle quali è necessario produrre chiavi interpretative che superino la contrapposizione fra letture pessimistiche e ottimistiche riferibili, in particolare, agli effetti dell’introduzione della tecnologia digitale.

cod. 1529.2.153

Giorgio Gosetti

Lavoro e lavori

Strumenti per comprendere il cambiamento

Come convivono genitori e figli con la flessibilità e la precarietà? Quali sono per i giovani gli aspetti più importanti nel lavoro? Quanto e come influisce oggi sulla vita delle donne l’organizzazione del lavoro? Attraverso le voci di alcuni dei più importanti studiosi in materia, il volume chiarisce le più significative dimensioni che caratterizzano oggi il lavoro.

cod. 1420.1.134

Giorgio Gosetti, Michele La Rosa

Sociologia dei servizi

Elementi di organizzazione e programmazione

Un’introduzione alla psicologia della comunicazione. Sono illustrate le varie teorie dello sviluppo linguistico, approfondendo l’approccio proposto dalla scuola di Palo Alto e quello strategico. Sono analizzati alcuni ambiti applicativi, quali la comunicazione scritta nel bambino e la Lingua Italiana dei Segni (LIS). Sono esposte diverse modalità comunicative, quali la comunicazione non-verbale e quella persuasiva, in particolare nella sua applicazione nella comunicazione commerciale e in quella politica. Dopo uno sguardo “macrosociale” sul complesso rapporto tra comunicazione e informazione, il volume si chiude con un quadro della comunicazione prosociale nel settore non profit, con particolare riferimento alla Pubblicità Progresso di stampo nazionale e all’Advertising Council di tipo statunitense.

cod. 1529.2.92

Anna Carreri, Giorgio Gosetti, Barbara Poggio, Patrizia Zanoni

Lavoro e digitalizzazione: introduzione alla sezione monografica

SOCIOLOGIA DEL LAVORO

Fascicolo: 158 / 2020

Questa introduzione al numero monografico riflette su come la digitalizzazione sta cambiando la qualità del lavoro e della vita lavorativa. Anzitutto, cercando di andare oltre a letture polarizzate e deterministiche, ricostruiamo il dibattito scientifico prestando particolare attenzione ai processi di soggettivizzazione che si intrecciano con le nuove tecnologie, e le forme di controllo e di autonomia che esse introducono. Sulla base della nostra lettura dei contributi raccolti, l’articolo offre poi una riflessione sui concetti e gli strumenti metodologici utilizzati e individua piste di ricerca futura per l’analisi del modo in cui le tecnologie digitali trasformano il lavoro e la qualità della vita lavorativa.

Lucia Bertell, Silvia Caucchioli

Storie di bancari e risparmiatori traditi

Il “risparmio tradito” è lo scenario nel quale è stato sviluppato il percorso di ricerca presentato nel volume, che ha coinvolto risparmiatori “traditi”, lavoratori bancari, sindacalisti e operatori appartenenti ad Adiconsum lungo un itinerario che ha esplorato diverse esperienze problematiche appartenenti al territorio veronese. Ne è emerso un profilo decisamente composito dei rapporti fra banche, operatori bancari e risparmiatori, caratterizzato però da una generalizzata caduta del legame fiduciario che ha segnato lungamente i rapporti fra i diversi attori in gioco.

cod. 1529.2.149

Maria Gabriella Landuzzi, Francisco Rubio

Etica, organizzazioni e lavoro

Quadro teorico e profilo di settori in cambiamento

È del tutto evidente quanto il processo di cambiamento intervenuto negli ultimi anni abbia reso i contesti organizzativi sempre più sfidanti per le persone al lavoro, comportando un rinnovato interesse per una riflessione sui temi dell’etica, dei valori e dei principi. Il libro intende esplorare questo universo del cambiamento nel lavoro e nelle organizzazioni alla luce di un concetto guida com’è quello dell’etica, insieme di valori strettamente legati alla cultura del lavoro e dell’organizzazione, che consente di vivere la complessità senza annullarla.

cod. 1529.2.148

Giorgio Gosetti

La digitalizzazione del lavoro. Questioni aperte e domande di ricerca sulla transizione

ECONOMIA E SOCIETÀ REGIONALE

Fascicolo: 1 / 2019

I cambiamenti nel lavoro sono sempre più spesso caratterizzati dalla presenza delle tecnologie digitali. Vecchio e nuovo sono compresenti e il testo intende proprio esplorare alcune delle dinamiche che caratterizzano la fase di transizione. In particolare, le argomentazioni sono articolate in tre parti. Inizialmente si individuano i caratteri rilevanti dello scenario di fondo della digitalizzazione e una possibile definizione delle tecnologie digitali. Successivamente vengono presentate le componenti tecnologiche principali del mondo del lavoro digitale e alcune parole chiave. La terza parte del testo passa in rassegna una serie di dimensioni analitiche e domande di ricerca, che possono indirizzare l’analisi e interpretazione della transizione al lavoro digitale. Adottando una chiave interpretativa non deterministica, e pensando anche al ruolo dell’azione sindacale, il testo pone attenzione alla progettazione organizzativa orientata a produrre qualità della vita lavorativa, ritenendo le tecnologie digitali una variabile organizzativa.

Giorgio Gosetti

Violenza e molestie sessuali nei luoghi di lavoro.

Riflessioni a partire da un progetto di ricerca

Il volume esplora il tema della violenza e delle molestie sessuali nei luoghi di lavoro a partire dalle principali acquisizioni della letteratura di riferimento e da chiavi interpretative provenienti da più discipline, sviluppando un approfondimento sociologico di natura qualitativa e quantitativa, con l’obiettivo di indagare, ricostruire e interpretare le caratteristiche distintive del fenomeno e, nello stesso tempo, di individuare elementi sui quali poter progettare strategie di intervento.

cod. 1529.2.141

Barbara Barabaschi, Vando Borghi, Federico Chicchi, Barbara Giullari, Giorgio Gosetti, Michele La Rosa, Enrica Morlicchio, Francesco Pirone, Roberto Rizza, Laura Zanfrini

Sociologia del lavoro: una storia lunga quarant’anni. Un’introduzione

SOCIOLOGIA DEL LAVORO

Fascicolo: Suppl. 149 / 2018

L’introduzione al numero speciale di Sociologia del lavoro in occasione dei qua-rant’anni della rivista (1978-2017) ha rappresentato l’occasione per l’intera dire-zione e redazione, i cui componenti hanno operato collettivamente per tanti anni, per ripercorrere i vari momenti più rappresentativi che hanno caratterizzato la vita della rivista stessa. Approfondimento che ha riguardato, in una prima parte, dalle occasioni attraverso le quali è nata, a come la stessa ha via via accompagnato le trasformazioni del lavoro italiane e non, alle reti nazionali e internazionali attivate e tuttora operanti, alla sua vocazione "pubblica" e internazionale fino alle principali tematiche che l’hanno caratterizzata. Nella seconda parte si sono esposte le prospettive della rivista e le esigenze di trasformazione di alcuni aspetti organizzativi e scientifici, mentre nella terza parte si sono ricordate le tematiche proprie ai saggi del presente numero speciale e come le stesse siano state collegate ai quattro decenni della rivista medesima ed alle specificità principali che in quei periodi l’hanno caratterizzata.