LIBRI DI GIUSEPPE RUGGIERO

Giuseppe Ruggiero

Un oceano di silenzio. Omaggio a Franco Battiato

PSICOBIETTIVO

Fascicolo: 1 / 2022

Prendendo spunto dalle immagini di un documentario recentemente trasmesso dalla Rai in memoria di Franco Battiato, l’Autore propone una sua personale rilettura di alcune delle piu celebri opere musicali del cantautore siciliano, che rappresentano una sorta di itinerario simbolico ricco di spunti anche per la formazione e la crescita personale del terapeuta. In particolare, egli prende in esame alcune tematiche centrali della poetica di Battiato: la consapevolezza di se, oltre gli automatismi comportamentali, il rapporto dell’uomo con il sacro, l’attualita di costrutti fondamentali delle filosofie orientali, tra cui il concetto di morte e rinascita.

Giuseppe Ruggiero, Maura Ruggiero

Comporre e ricomporre. La natura musicale della psicoterapia

PSICOBIETTIVO

Fascicolo: 1 / 2022

Nel presente contributo gli Autori propongono alcune riflessioni sulla natura musicale della psicoterapia, coerentemente con un modello estetico della clinica relazionale con l’individuo, la coppia e la famiglia. Tale modello mette in evidenza la ricchezza delle qualita ritmiche e musicali della relazione intersoggettiva, accostando lo sviluppo del processo terapeutico alle caratteristiche della musica jazz e al rapporto tra esecuzione e improvvisazione. Una serie di dialoghi tra "un padre e una figlia", ispirati ai celebri metaloghi di batesoniana memoria, arricchiscono i contenuti del testo.

Margherita Riccio

La diversità d'origine

Il modello sistemico-relazionale nei nuovi scenari di genitorialità

È giusto dire la verità sul modo in cui nostro figlio è stato concepito? Quando e come è più opportuno raccontarla? Lo sentirò mio questo bambino? Quando crescerà vorrà sapere chi sono i “veri” genitori? A queste e altre domande cerca di rispondere questo volume, che vuole essere una guida teorica e pratica per le coppie che decidono di intraprendere un percorso di procreazione medicalmente assistita eterologa e per gli psicoterapeuti e i professionisti che a vario titolo lavorano in questo settore.

cod. 1250.321

Cristina Meini, Giuseppe Ruggiero

Il pentagramma relazionale.

Le forme vitali nella psicoterapia familiare e di coppia

Gli autori di questo libro si propongono di far emergere un nuovo modo di concepire la clinica relazionale, mettendo al centro le forme vitali, la dimensione musicale della relazione terapeutica, la ritmicità degli scambi interpersonali, lo stile del terapeuta e la sua sensibilità nel cogliere i piccoli cambiamenti delle forme vitali e utilizzarli come via privilegiata per i processi di regolazione emotiva.

cod. 1245.47

Patrizia Moselli

Il counseling a mediazione corporea e i suoi contesti

L'analisi bioenergetica nelle relazioni di aiuto

Il libro costituisce una rivisitazione delle teorie di Reich, Lowen e Rogers, applicate ai diversi contesti in cui si declina il processo di counselling.

cod. 216.2

Stefano Iacone, Ludovico Verde

Mente darwiniana e addiction.

Evoluzionismo, neuroscienze e psicoterapia

Il libro sottolinea le grandi potenzialità del paradigma evoluzionistico applicato alla psicologia e alla psicoterapia, approfondendo in particolare la sua ricaduta in uno degli ambiti di maggiore complessità della clinica: le dipendenze patologiche, sia le classiche tossicodipendenze, sia le nuovissime new addiction, dall’internet-addiction alla dipendenza affettiva.

cod. 1240.382

Margherita Spagnuolo Lobb

L'implicito e l'esplicito in psicoterapia

Atti del Secondo Congresso della psicoterapia italiana

Che cosa rende terapeutica una psicoterapia? Nel 2005 la Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia (FIAP) ha organizzato un congresso in cui più di 20 Associazioni Italiane di psicoterapia si sono riunite a Siracusa per dialogare su questo tema. Sul filo conduttore della crisi della “dicibilità” come cura, questo volume raccoglie i contributi presentati in quel Congresso dai rappresentanti contemporanei della psicoterapia italiana, su temi che vanno dalla formazione alla ricerca, dalla supervisione alla clinica, dalle scoperte delle neuroscienze sulla natura relazionale del cervello alla ridefinizione dei concetti basilari della psicoanalisi.

cod. 1250.95

It is on the way back that the traveller sees again the most important stages of his journey and becomes aware of the fact that the destination of his research is the place where he left from. It is only his glance that is changed. Starting from this metaphor, the author briefly analyses the main systemic theories about the change in psychotherapy. In particular, through a clinical example, he suggests some reflections upon the importance of therapeutic relationship, in order to bring about a change. The author dwells upon the latest data of the research carried out in neuroscience field that underline the importance of the emotional syntonization process, of resonance and reflection as for the change, urging to a wider collaboration between psychotherapists and neurobiologists in order to obtain a substantial integration of treatments. Key Words: Change; Therapeutic Relationship; Contact; Emotional Resonance; Resistance.

Pasquale Chianura, Luigi Schepisi

Le relazioni e la cura.

Viaggio nel mondo della psicoterapia relazionale

Il mondo della psicoterapia relazionale, a poco più di trenta anni dalla sua comparsa in Italia, ha conosciuto importanti trasformazioni. Questo libro si propone di esserne un testimone privilegiato, ospitando i contributi di molti tra i principali esponenti di tale approccio. Oltre alle tematiche cliniche “classiche” della terapia familiare, il testo sviluppa un’attenzione ai nuovi modelli e alle nuove strutture relazionali, e introduce nell’indagine la nuova, nella realtà italiana, attenzione verso i “migranti”.

cod. 1249.2.5