LIBRI DI GIUSEPPE VADAL��

Roberto Bernorio, Giuseppe Mori

L’approccio diagnostico in sessuologia

Nato dall’esperienza didattica della scuola di formazione in sessuologia dell’Associazione Italiana Sessuologia Psicologia Applicata, questo libro affronta la maggior parte delle tematiche trattate nei corsi di formazione finalizzati all’acquisizione del titolo di “consulente sessuale” e “sessuologo clinico”, figure ufficialmente riconosciute dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica. L’obiettivo è di rendere disponibile agli studenti e ai professionisti della salute un manuale, di agile lettura, che fornisca contenuti teorici aggiornati e soprattutto una metodologia operativa per un corretto inquadramento diagnostico delle problematiche sessuali.

cod. 1241.17

Giuseppe Vadalà

L’illusione necessaria.

Sulla costruzione del significato in analisi

Che cosa costituisce il centro dell’essere umano? C’è qualcosa, ciò che i filosofi hanno chiamato l’essere necessario, che lo sorregge, gli dà un fondamento? Il libro ridisegna una psicoanalisi non ignara di queste riflessioni, proponendo al lettore un percorso ai bordi del vuoto, in compagnia di autori quali Jung, Bion, Spence, Mitchell, Fonagy, e in sottofondo Lacan. E non dimentica il filo nascosto della riflessione buddhista sul vuoto.

cod. 1217.3.15

Angiola Iapoce, Leonella Magagnini

Carl Gustav Jung 50 anni dopo.

Confronto tra la Psicologia Analitica ed il mondo contemporaneo. Atti dei lavori delle sezioni parallele

Gli atti del Congresso congiunto AIPA-CIPA, che ha preso le mosse dalla ricorrenza di due eventi : la celebrazione dei 50 anni dalla morte di C.G. Jung e della nascita della Psicologia Analitica in Italia, per opera di Ernst Bernhard.

cod. 1240.2.18

Roberto Medeghini, Walter Fornasa

L'educazione inclusiva.

Culture e pratiche nei contesti educativi e scolastici: una prospettiva psicopedagogica

Il volume cerca di dare risposta ad alcuni interrogativi che la prospettiva inclusiva pone oggi all’esperienza di trent’anni di integrazione italiana, e affronta temi come: il ruolo dei sistemi organizzativi e relazionali nei processi di disabilitazione, il rapporto fra sapere e potere, il ruolo egemone dell’epistemologia bio-medica nel campo educativo e dei servizi, l’esperienza delle disabilità e la loro condizione…

cod. 568.13

Rita Finco

Tra migrazione ed ecologia delle culture.

Un'esperienza in provincia di Bergamo

Attraverso l’analisi del progetto “triciclo” della Comunità Immigrati Ruah, che ha offerto a persone immigrate la possibilità di lavorare nel campo del recupero, riciclaggio, riutilizzo ambientale e sociale, il volume cerca di mostrare come sia possibile proporre percorsi che uniscano politiche sociali e sostenibili da un lato, ambientali ed ecologiche dall’altro, facendo interagire autoctoni e migranti.

cod. 1130.188