Risultati ricerca

Marco Mozzoni

Ipnosi e Parkinson

IPNOSI

Nel presente articolo viene passata in rassegna la letteratura più recente relativa all’uso dell’ipnosi clinica quale terapia complementare nel trattamento dei pazienti sofferenti di Parkinson e disturbi del movimento. Vengono descritte la prevalenza della malattia, i segni e i sintomi più comuni, la neuropatologia. Vengono inoltre illustrate in sintesi le terapie tradizionali e le terapie complementari, a cui sempre più si rivolgono i pazienti. Nel contesto della medicina mente-corpo, l’ipnosi risulta un metodo particolarmente efficace e può essere di grande aiuto ai pazienti, anche nel caso del Parkinson, legato naturalmente a questo approccio terapeutico dal fenomeno della distorsione temporale e dai suoi correlati neurobiologici.

Marco Mozzoni

Alzheimer.

Come diagnosticarlo precocemente con le reti neurali artificiali

L’Alzheimer è stato riconosciuto dal Consiglio dei Ministri dell’Unione una “priorità europea”. Patologia neurodegenerativa complessa e multifattoriale, la sua diagnosi risulta difficile anche al clinico più esperto. In tale ottica, il volume intende portare all’attenzione non solo dei clinici, ma anche dei non addetti ai lavori, le nuove acquisizioni della ricerca scientifica, illustrando in particolare le potenzialità dell’utilizzo delle Reti neurali artificiali nel contesto della diagnosi precoce dell’Alzheimer.

cod. 1409.4