Risultati ricerca

Irene Culcasi, Maria Cinque

L’impatto del Service-Learning universitario: il progetto Hope

EXCELLENCE AND INNOVATION IN LEARNING AND TEACHING

Fascicolo: 1 / 2021

Nel dibattito contemporaneo sul ruolo dell’Higher Education, il servizio alla comunità assume un ruolo centrale tanto nel modo di intendere la relazione tra università e società quanto nel processo di innovazione della didattica universitaria. In questo scenario il Service-Learning si presenta come una proposta pedagogica innovativa capace di collocare l’università al centro del processo di sviluppo sociale, coinvolgendo docenti, ricercatori e studenti in un processo di insegnamento-apprendimento che interroga i saperi accademici e li rende vivi ed efficaci per trovare risposte a bisogni rilevanti, co-costruendo insieme ai membri della comunità progetti di miglioramento sociale. Il presente contributo – contestualizzando la proposta pedagogica alla luce delle sfide di progettazione e valutazione – descrive l’impatto di un progetto di Service-Learning universitario partendo da un approccio stakeholder-driven che ha impiegato strumenti di indagine di tipo quali-quantitativo raccogliendo i dati secondo la logica del cambiamento generato in virtù delle attività realizzate. L’analisi dei dati ha reso evidenti alcune risultanze capaci di orientare future prospettive di sviluppo sia rispetto alla relazione tra università e società sia al rinnovamento della didattica universitaria, affinché la crescita e lo sviluppo non sia solo dell’individuo ma dell’intera comunità.

Il volume intende contribuire a perimetrare concettualmente l’ambito di ricerca dello sviluppo professionale della docenza universitaria, considerata una priorità politica globale dell’Higher Education. Esiste la necessità di potenziare la professionalità docente attraverso azioni di Faculty Development all’interno di centri come i Teaching and Learning Center, che prevedono sistemi di valorizzazione delle competenze acquisite attraverso la formazione.

cod. 10325.4

Ciofs Scuola-FMA

Didattica della solidarietà.

Service learning e pedagogia salesiana

Il volume mette a confronto la pedagogia salesiana nella sua essenza con la proposta del Service learning, una proposta pedagogica che permette di inserire nella prassi ordinaria l’attenzione al servizio progettandolo, monitorandolo e valutando le competenze apprese. Il testo presenta poi alcuni progetti realizzati nelle scuole salesiane delle Figlie di Maria Ausiliatrice di ogni ordine e grado, per diffondere e proseguire questo interessante connubio.

cod. 2000.1519

Antonella Poce, Benedetto Vertecchi, Maria Cinque

Ricerche in corso

CADMO

Fascicolo: 1 / 2018

Paola Binetti, Maria Cinque

Valutare l'Università & Valutare in Università.

Per una "cultura della valutazione"

Il volume vuole rendere più comprensibile l’attuale sistema universitario, mostrandone potenzialità e criticità, attraverso correlazioni significative a livello europeo. Vuole far intravvedere un possibile spaccato dell’università futura, in dialogo permanente con il mondo della cultura e dell’impresa.

cod. 1420.1.161

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Cristiano Ciappei

Soft Skills per il governo dell'agire.

La saggezza e le competenze prassico-pragmatiche

La competenza strategica si alimenta delle risorse maturate in contesti formali, non formali e informali, fortemente connesse e integrate fra loro, che danno origine a un sapere nascosto, implicito ma di fondamentale importanza. Da qui la proposta di considerare contenuto e sostanza dell’agire la sua saggezza articolata in politica, etica, strategia e organizzazione, ed esprimere un metodo nel divenire ricorsivo d’interpretazione, progettazione, implementazione, innovazione.

cod. 2000.1405

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Maria Cinque

In merito al talento.

La valorizzazione dell'eccellenza personale tra ricerca e didattica

Attraverso l’analisi dello scenario internazionale e la raccolta di testimonianze dirette, la ricerca si propone di analizzare il rapporto che intercorre tra merito e talento in prospettiva educativa e didattica in vari ambiti – dalla scuola all’azienda –, focalizzando poi l’attenzione sul contesto universitario, del quale si esaminano criteri di riconoscimento del merito e alcuni percorsi di valorizzazione del talento.

cod. 2000.1338

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Maria Cinque

Agire creativo.

Teoria, formazione e prassi dell'innovazione personale

Il volume vuole dimostrare che per essere creativi non sono sufficienti doti individuali, come l’immaginazione, l’ingegno e il talento, ma occorre anche la capacità di mettere in pratica le proprie idee, di produrre qualcosa di nuovo e utile per sé e per gli altri, restituendo così un senso etico e relazionale all’agire creativo.

cod. 2000.1288