LIBRI DI MARIA ZACCAGNINO

Maria Zaccagnino

Nuove prospettive nella cura dei disturbi alimentari.

Il ruolo dell'attaccamento nel lavoro clinico con EMDR

Cosa sono i Disturbi del Comportamento Alimentare? Come si possono aiutare i pazienti che ne sono affetti in modo davvero efficace? Come si può accogliere la loro sofferenza, restituendo senso e significato al loro sintomo? Il volume costituisce un punto di riferimento per tutti i clinici che lavorano nel campo della psicoterapia applicando la metodologia EMDR. Mette al servizio dei lettori tutta la conoscenza clinica dell’autrice maturata in anni di lavoro clinico sul campo con pazienti affetti da disturbi alimentari.

cod. 1250.279

Maria Zaccagnino

Dalla depressione postpartum all'attaccamento sicuro.

Linee guida per il trattamento con EMDR

Una guida completa e aggiornata su ciò che ad oggi si conosce della depressione postnatale, sui molteplici fattori che concorrono all’insorgenza di tale patologia e sui significati profondi che si celano dietro la sua manifestazione clinica. Il testo si rivolge a psicologi e psicoterapeuti che desiderano lavorare, in maniera mirata ed efficace, sulle donne affette da tale disturbo, così da poterle sostenere in un momento prezioso e, allo stesso tempo, delicato della loro vita.

cod. 1250.295

Giulia Di Fini, Cristina Civilotti, Maria Zaccagnino, Fabio Veglia

Attaccamento Adulto e Temi di Vita: una ricerca qualitativa attraverso l’analisi testuale delle Adult Attachment Interview

QUADERNI DI PSICOTERAPIA COGNITIVA

Fascicolo: 32 / 2013

L’approccio narrativo in psicologia include il modello teorico della costruzione autobiografica di Temi di Vita. La prospettiva di Veglia (1999, 2006) propone l’esistenza di sei Temi di Vita (Amore, Valore, Potere, Libertà, Verità e Morte) che si sviluppano all’interno delle relazioni interpersonali e tendenzialmente sono costanti attraverso le culture. Questi costituiscono organizzatori di significato attorno ai quali gli individui costruiscono e narrano le proprie esperienze. La precoce relazione di attaccamento crea le condizioni che permettono lo sviluppo di tutte le altre relazioni nel corso della vita. Le strutture cognitive ed emotive, infatti, si evolvono in rappresentazioni e ricordi autobiografici mediati dal sistema di attaccamento (Bowlby, 1969/1982). L’obiettivo di questo studio pilota è stato investigare la presenza dei sei Temi di Vita e delle loro caratteristiche all’interno dei trascritti di Adult Attachment Interview (AAI). Le scelte linguistiche e le sfumature semantiche di ciascun tema sono state analizzate a due livelli: (a) livello tematico per rintracciare i sottotemi emergenti attraverso la codifica di unità di testo; (b) livello semantico per specificare la natura delle relazioni intercorrenti tra temi e sottotemi, esemplificandole in network concettuali. La codifica e l’analisi testuale è stata condotta tramite il software ATLAS.ti. Le associazioni tra Temi di Vita e categorie dell’AAI sono state esaminate da un punto di vista esplorativo. I risultati hanno corroborato l’esistenza dei Temi legati alle diverse storie di attaccamento. Sono emersi 20 sottotemi ognuno dei quali caratterizzato da reciproci collegamenti. Limiti e direzioni future dello studio verranno discussi.

Maria Zaccagnino

I disagi della maternità.

Individuazione, prevenzione, trattamento

Una rivisitazione sistematica ed esauriente della letteratura scientifica più interessante relativa alla depressione postnatale. Un prezioso strumento di aggiornamento per gli operatori dell’area materno-infantile (psicologi, medici, infermieri, ostetriche, educatori) che a vari livelli sono coinvolti nel sostegno alla genitorialità.

cod. 1250.143

Alcune considerazioni teoriche sul tema dell’attaccamento, della costruzione della relazione e della socialità nello sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino. Il volume presenta alcune esperienze in cui gli aspetti creativi inerenti il gioco e la dimensione sociale sono in grado di favorire il benessere dei genitori e un più armonico sviluppo del bambino, tenendo conto della narrativa dei bambini rispetto ai ruoli familiari.

cod. 1240.344