LIBRI DI PAOLO SERRERI

Aureliana Alberici, Carlo Catarsi

Adulti e università

Sfide ed innovazioni nella formazione universitaria e continua

Il volume nasce dalla riflessione sui temi dell’essere adulti in formazione all’Università e sulla sfida culturale e organizzativa che ciò comporta. I saggi dei diversi autori affrontano temi relativi al ruolo dell’università nella formazione degli adulti iscritti ai corsi di laurea di nuovo ordinamento, con particolare attenzione alla motivazione, all’orientamento e al ruolo dell’esperienza nell’apprendimento lifelong.

cod. 292.2.90

Maria Ermelinda De Carlo

Rileggere le competenze invisibili.

Percorsi narrativi e prospettive narratologiche nella formazione continua

Un testo per formatori, facilitatori dei processi, adulti che operano nei settori dell’educazione, della comunicazione, della sanità, del management, della consulenza e della mediazione. Il volume si offre come guida per incentivare lo sviluppo di quelle competenze spesso invisibili, ma che appartengono al soggetto e possono fare la differenza sul piano professionale ed esistenziale.

cod. 292.2.125

Paolo Serreri

PERSeO. Personalizzare e Orientare.

Il bilancio di competenze per l'occupabilità nel Lazio

Il Progetto PERSeO ha erogato, nel biennio 2007-2008, 300 Bilanci di competenze a lavoratori con rapporto di lavoro atipico e a funzionari, dirigenti e manager, occupati o in mobilità. Il volume presenta una riflessione sul capitale umano della regione Lazio, sul modello dell’intervento di PERSeO, sui risultati ottenuti e, in generale, sul Bilancio di competenze come strumento di orientamento e di empowerment personalizzato per chi è impegnato in transizioni lavorative e/o professionali.

cod. 292.2.119

Andrea Laudadio

Lavorare a Cosenza: vincoli e opportunità.

Analisi dei fabbisogni formativi, professionali e orientativi

Il volume, rivolto a professionisti nel campo delle politiche del lavoro, presenta un’analisi dei dati disponibili in relazione al territorio della provincia di Cosenza. Il testo illustra i principali risultati dell’Analisi dei Fabbisogni professionali, formativi e orientativi realizzata all’interno del progetto Orientati 2. Infine affronta i temi delle competenze e dell’apprendimento, della formazione, della mobilità sociale, sicurezza sul lavoro e lavoro nero.

cod. 1046.98