LIBRI DI PINO BOERO

Anna Antoniazzi

Scrivere, leggere, raccontare

La letteratura per l'infanzia tra passato e futuro. Studi in onore di Pino Boero

Un omaggio a Pino Boero, uno studioso che è stato e continua a essere un punto di riferimento imprescindibile per chi si occupa di letteratura per l’infanzia. Ogni contributo raccolto nel volume vuole instaurare una sorta di dialogo ideale con Boero e con qualche specifico aspetto e passione delle sue ricerche: dalla storia alla letteratura, all’iconologia, al cinema, alla musica, ai nuovi media e alla pedagogia.

cod. 249.2.20

Giovanni F. Ricci, Domenico Resico

Pedagogia della devianza.

Fondamenti, ambiti, interventi

Il tema della devianza, alimentato anche dalla sua ricorrente amplificazione multimediale (giornali, tv, internet, ecc.), sembra assumere sempre più i contorni dell’emergenza, tanto da generare un crescente allarme sociale. Il volume propone ipotesi e strategie di intervento, progetti e realizzazioni in relazione ai diversi ambiti operativi (dalla scuola alla famiglia, dalla comunità per minori al carcere, ecc.) e alle differenti manifestazioni con le quali la devianza si esprime.

cod. 487.1

Davide Parmigiani

L'aula scolastica.

Vol. 1. Come si insegna, come si impara

Un libro utile ai dirigenti e agli insegnanti, perché raccoglie la sfida per la costruzione di una scuola solida, aperta e dinamica. Ma utile anche agli studenti e alle loro famiglie, perché li aiuta a delineare i percorsi educativi che i giovani devono intraprendere, per orientarsi fra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

cod. 316.8

Alessandra Avanzini

Linee europee di letteratura per l'infanzia.

I. Danimarca, Francia, Italia, Portogallo, Regno Unito

Una serie di contributi di riconosciuti studiosi di letteratura per l’infanzia di vari paesi europei (Inghilterra, Danimarca, Francia, Italia, Portogallo) che vuole analizzare, in una prospettiva comparativa, i caratteri e le tendenze della letteratura per ragazzi nella cultura europea in età contemporanea.

cod. 1054.1.6

Ilaria Filograsso, Leonardo Benvenuti

Dalla parte delle cicale

Riletture al presente di Gianni Rodari

Rileggendo l’eredità culturale di Rodari come materiale su cui continuare a riflettere e a lavorare, il volume cerca di cogliere le indicazioni metodologiche di un autore capace di abitare il cambiamento, di presagire scenari e di indicare lucidamente opportunità e criticità insite nella rapida evoluzione del panorama comunicativo ed espressivo contemporaneo.

cod. 249.2.2

Luciana Bellatalla, Elena Marescotti

I sentieri della scienza dell'educazione.

Scritti in onore di Giovanni Genovesi

Il volume, omaggio a Giovanni Genovesi in occasione del suo settantesimo compleanno e del suo giubileo accademico, raccoglie una serie di scritti di amici e colleghi sulle tematiche chiave della sua ricerca: epistemologia e storia dell’educazione, relazione educazione/politica, teoria della scuola e della didattica e categoria della narratività.

cod. 2000.1327

Pino Boero, Walter Fochesato

Il corsaro nero

Nel mondo di Emilio Salgari

Il Corsaro Nero è, per molti versi, un’opera unica, capace di resistere al tempo e di trasformarsi in laboratorio ottimale per verificare, a cent’anni dalla drammatica morte dell’autore, quanto fosse strutturato il suo metodo di lavoro e quanto incidessero sulla sua capacità inventiva le personali esaltazioni e angosce, che divennero movimento scenico di grande impatto visivo grazie all’apporto di grandi illustratori.

cod. 1054.1.3

Pino Boero, Giovanni Genovesi

Cuore.

De Amicis tra critica e utopia

A poco più di cento anni dalla scomparsa di De Amicis, una riflessione globale sulla sua opera, capace di sottrarsi alla dimensione ideologica e ai pregiudizi che la accompagnarono. Il volume fa perno su Cuore, per approdare a una valutazione complessiva di De Amicis che, al di là delle ambiguità, fu forse l’unico intellettuale italiano a guardare al mondo della formazione con quella disposizione utopica che voleva scommettere su una società migliore.

cod. 1054.1.2