LIBRI DI SIMONE D'ALESSANDRO

Eide Spedicato Iengo, Massimo Palladini

Il soccorso delle parole

Orizzonti di senso durante la pandemia

Il Covid-19 ha fortemente destabilizzato la nostra natura di animali sociali. Sulle espressioni di questa poli-crisi che rivela e accentua difficoltà già esistenti, su questo tempo di sospensione carico di significati che domanda vistosi cambiamenti di passo e di senso, sono stati invitati a esprimere il proprio parere studiosi dalle competenze disciplinari diverse. Queste pagine vogliono indurre a espungere lo “scontato” dal nostro quotidiano per dar vita a nuove ricomposizioni sociali e a nuovi “possibili” nelle dimensioni individuale, sociale, politica.

cod. 1520.818

Simone D'Alessandro, Rita Salvatore

Ripartire dai borghi, per cambiare le città

Modelli e buone pratiche per ripensare lo sviluppo locale

Seguendo una prospettiva interdisciplinare e di “ricercazione” che va dalla sociologia dello sviluppo locale all’antropologia urbana, dalla psicologia applicata ai contesti urbani al marketing d’area, il volume apre nuove prospettive circa gli scenari futuri dello sviluppo locale, partendo da indirizzi teorici per arrivare alla descrizione e alla comprensione di casi concreti, tra buone pratiche ed esperimenti fallimentari.

cod. 1791.13

Eide Spedicato Iengo

Il presente e le parole.

Spunti di riflessione dalla A alla Z

Intenzionalmente strutturate sui contributi di competenze disciplinari, registri interpretativi, linguaggi diversi, queste pagine invitano ad approfondire la lettura del nostro presente sempre più articolato e complesso, ma anche inequivocabilmente affollato di vulnerabilità e inquietanti spaesamenti.

cod. 1520.792

Eide Spedicato Iengo, Fabio Travaglini

Ripensare il territorio.

Percorsi e strategie per la rivalutazione dei beni collettivi locali

Questa indagine realizzata nell’area di crinale fra l’Abruzzo e il Molise, che va sotto il nome di Valle del Trigno, ha come obiettivo quello di individuare i percorsi da seguire e i soggetti da coinvolgere per valorizzare i beni collettivi di questo territorio in un quadro sistemico e inter-istituzionale di azioni e proposte utili a promuoverne il capitale umano, sociale ed economico.

cod. 1520.775

Simone D'Alessandro

Corporate networks and we-relation: the italian experience

SOCIOLOGIA E POLITICHE SOCIALI

Fascicolo: 2 / 2015

To be competitive today, it is essential to create corporate/business networks, especially for those small and medium companies that do not have the capacity to internationalize their product or invest in research and development. Starting from an analysis of Italian cases, the main idea supported in this research is that a simple network of actors/ companies involved in a system of relations, is not a sufficient condition to create the premises for economic growth, competitiveness and innovation. To create a successful corporate network, it is necessary a common aim sharing, oriented to the ‘We-relation’. We-Relation is the foundation of all effective communication (Ostrow 1990), it is possible only in the face to face situation (Schutz and Luckmann 1973) and enhance the Trust between human beings (Vaitkus 1991). The essential features of We-relation can be seen in reflection, after the concrete We relation has come to on end (Schutz 1976) and it is impossible to construct the same thing on the web (Bakardjieva 2005). The research has also tried to classify the types of corporate networks that currently exist (subdivided in vertical, horizontal, transversal, informal) as well as understand how to establish relationships capable of determining positive results in terms of effectiveness and sustainability.

Simone D'Alessandro

L'identità della differenza.

Ri-pensare la "Relazione" nei Sistemi Sociali

Nel tentativo di rintracciare «l’essere della relazione», l'autore si domanda: «È possibile ripartire dall’essere della relazione per ri-pensare l’identità della persona? In che modo la relazione declina i concetti di identità e differenza? Con quale linguaggio si ri-costruisce l’identità dell’essere della relazione?»

cod. 1520.752

Andrea Pitasi

Regole e finzioni

Il sistema giudiziario nella fiction cine-televisiva

Il volume incrocia sociologia del diritto e sociologia dei processi culturali, con l’intento preciso di analizzare il rapporto tra le regole del diritto e le finzioni (che hanno altrettante regole) della fiction cine-televisiva.

cod. 244.39