Lealtà divise

Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE
Autori/Curatori: William Doherty
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 63 Lingua: Italiano
Numero pagine: 13 P. Dimensione file: 51 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’A. descrive la difficile situazione in cui vengono a trovarsi le sempre più numerose famiglie ricostituite, in cui uno dei coniugi porta con sé dei figli dal precedente matrimonio. Ciò pone a questi ultimi dei problemi di lealtà nei confronti del genitore originario e al genitore naturale problemi analoghi nei confronti loro e del nuovo partner. Vengono discussi due casi clinici che esemplificano bene la natura delle difficoltà e le possibili soluzioni.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

William Doherty, Lealtà divise in "TERAPIA FAMILIARE" 63/2000, pp , DOI: