Validazione italiana dell'Echelle Toulousaine de Coping (ETC)

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE
Autori/Curatori: Marco Depolo, Dina Guglielmi
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 13 P. Dimensione file: 45 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’obiettivo di questo lavoro è di presentare la versione italiana del questionario francese sulle strategie di coping "Echelle Toulousaine de Coping (ETC)", di indagarne le caratteristiche stutturali e di effettuare una validazione concorrente con il Coping Inventory for Stressful Situations (CISS). L’adattamento italiano dell’ETC/It, che prevede 4 strategie di coping (Controllo, Rifiuto, Sostegno Sociale e Ritiro), è stato somministrato a 1257 soggetti, di cui il 36% maschi, età media 18.21, d.s. 1.02. Su questo campione sono state verificate le soddisfacenti caratteristiche psicometriche della scala attraverso analisi fattoriale e coefficiente Alpha di Cronbach. Ad un sottocampione di 969 soggetti, completamente comparabile al campione precedentemente citato, è stato somministrato congiuntamente il CISS, il che ha permesso di verificare le correlazioni tra le dimensioni dei due questionari, che confermano la validità di costrutto dell’ETC/It e mettono in evidenza come anche l’ETC/It preveda fondamentalmente la grande classificazione del coping in tre categorie: strategie orientate al compito, orientate alle emozioni e orientate all’evitamento. L’ETC/It si differenzia, però, per quanto riguarda il sostegno sociale, inteso come strategia attiva invece che come sottocategoria dell’evitamento. Lo strumento appare dunque utilizzabile in diversi contesti di ricerca e di applicazione dove si intenda considerare il sostegno sociale come una strategia comunque in grado di aumentare l’efficacia del coping, sebbene esso non sia classicamente considerato una strategia direttamente orientata al problema.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Marco Depolo, Dina Guglielmi, Validazione italiana dell'Echelle Toulousaine de Coping (ETC) in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 1/2000, pp , DOI: