Fattori di rischio cardiovascolare, caratteristiche sociali e pattern comportamentali: l'esperienza del Progetto MATISS

Titolo Rivista: PSICOLOGIA DELLA SALUTE
Autori/Curatori: Paola Capriani, Luigi Palmieri,Fulvia Seccareccia, Simona Giampaoli
Anno di pubblicazione: 2000 Fascicolo: 2 Lingua: English
Numero pagine: 15 P. Dimensione file: 42 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il ruolo dei fattori comportamentali nello sviluppo dei fattori di rischio e delle malattie cardiovascolari rappresenta un argomento di grande interesse. Nell’ambito di uno studio epidemiologico condotto in un’area rurale dell’Italia Centrale (1485 uomini e 1659 donne di età 20-69 anni), sono stati studiati i pattern comportamentali attraverso la Scala di Bortner e messi in relazione alle condizioni di rischio cardiovascolare. Il 60,5% degli uomini e il 56,8% delle donne rientrano nel tipo comportamentale B2, il 28,3% degli uomini e il 36,0% delle donne rientrano nel tipo comportamentale A2, mentre i due estremi, A1 e B1, sono meno rappresentati. I fumatori si ritrovano con più frequenza nel tipo B2, gli ipertesi nel tipo B1; le fumatrici nel tipo A2, le ipertese nel tipo A1. Rispetto ai risultati di indagini su popolazione urbana, in questa popolazione rurale i fattori compor-tamentali sembrano correlati in modo meno evidente con i fattori di rischio cardiovascolare.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Paola Capriani, Luigi Palmieri,Fulvia Seccareccia, Simona Giampaoli, Fattori di rischio cardiovascolare, caratteristiche sociali e pattern comportamentali: l'esperienza del Progetto MATISS in "PSICOLOGIA DELLA SALUTE" 2/2000, pp , DOI: