Clicca qui per scaricare

Gruppo genitori: riappropriarsi di un ruolo e prendersi cura di..
Titolo Rivista: S & P SALUTE E PREVENZIONE 
Autori/Curatori: Lorena Bergozza 
Anno di pubblicazione:  2001 Fascicolo: 28 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  6 Dimensione file:  43 KB

La famiglia, nel lavoro con il tossicodipendente, è una risorsa fondamentale per la presa in carico dell’utente, e per un suo possibile cambiamento. Il gruppo con i genitori diventa a sua volta una risorsa molto importante, perché tutti devono cambiare. Il gruppo non diventa solo lo spazio per accogliere le paure e le ansie dei genitori, ma diventa anche il luogo dove la parte affettiva ed emotiva possa emergere non in modo confusivo, ma con una valenza terapeutica. Il gruppo può dare un forte impulso alla crescita ed alla maturazione personale dei suoi componenti, attraverso la comunicazione e la relazione. La capacità di comunicare in modo adeguato sembra essere la condizione indispensabile per avere una relazione soddisfacente con i propri figli. La comunicazione non è quindi solo parlare o un mero strumento di trasmissione delle informazioni, ma una relazione che consente l’emergere di sentimenti e di vissuti emotivi, in un clima d’affetto, stima ed accettazione dell’altro. Questo è il passaggio che si è cercato di fare con il gruppo-genitori all’interno di un servizio per tossicodipendenti.


Lorena Bergozza, in "S & P SALUTE E PREVENZIONE" 28/2001, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche