Clicca qui per scaricare

Ma i clienti dei terapeuti sistemici sognano? Uso dei sogni nella psicoterapia individuale sistemica
Titolo Rivista: TERAPIA FAMILIARE 
Autori/Curatori: Laura Colangelo 
Anno di pubblicazione:  2001 Fascicolo: 65 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 Dimensione file:  180 KB

L’autrice si interroga sull’uso e sull’importanza che viene attribuita dai te-rapeuti sistemici nelle psicoterapie individuali al racconto dei sogni. Sostiene che il racconto dei sogni possa essere, così come ogni altro brano della conversazione terapeutica, analizzato secondo la teoria di Cronen, Johnsonn e Lannaman e ipotizza alcune funzioni che il racconto di un sogno in terapia può rivestire. Un sogno può avere la funzione di periodizzare il percorso terapeutico, di rendere più plausibile e pregnante un reframing, una funzione di feedback o una proattiva, può dare indicazioni su direzioni di lavoro inedite o sul rap-porto terapeutico, avere una funzione prospettica o costituirsi come un "episodio enigmatico"e promuovere il cambiamento. Alcune di queste funzioni sono illustrate con un esempio clinico.


Laura Colangelo, in "TERAPIA FAMILIARE" 65/2001, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche