Clicca qui per scaricare

Direzione nazionale e direzioni distrettuali antimafia. Un bilancio della esperienza del coordinamento
Titolo Rivista: QUESTIONE GIUSTIZIA  
Autori/Curatori: Vittorio Borraccetti 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: 3 La mafia fra tradizione e innovazione Lingua: Italiano 
Numero pagine:  9 Dimensione file:  43 KB

Sono noti i timori e le diffidenze che si manifestarono al momento dell’istituzione e dell’avvio della Direzione nazionale e delle Direzioni distrettuali antimafia: si temeva che esse potessero preludere ad una riorganizzazione in senso gerarchico e verticistico degli uffici del pubblico ministero e ad una evoluzione verso un controllo da parte di altri poteri. A distanza di quasi dieci anni e alla luce della esperienza applicativa si può dire, da un lato, che la specializzazione e il coordinamento delle indagini affidato alla Direzione nazionale hanno contribuito all’aumento di efficacia della repressione dei fenomeni delittuosi di criminalità organizzata e, dall’altro, che, in un quadro istituzionale caratterizzato da una tendenziale temporaneità della funzione di pubblico ministero antimafia e dalla ricerca di momenti di raccordo con la più generale attività degli uffici di Procura, anche il bilancio dell’attività delle Direzioni distrettuali è largamente positivo.


Vittorio Borraccetti, in "QUESTIONE GIUSTIZIA " 3/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche