Clicca qui per scaricare

Vulnerabilità e regioni nell'Unione Europea: un servizio sul Mezzogiorno italiano
Titolo Rivista: SCIENZE REGIONALI  
Autori/Curatori:  Paolo Guerrieri, Simona Iammarino 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 Dimensione file:  201 KB

Negli anni successivi al completamento del mercato unico europeo il modello di crescita del Mezzogiorno italiano ha sperimentato una significativa trasformazione. Le regioni meridionali hanno subito in generale un peggioramento dei loro fondamentali economici, soprattutto per quanto riguarda la crescita del reddito e la disoccupazione. Nello stesso tempo, le differenze in termini di sviluppo socio-economico dell’area si sono accentuate, confermando e rafforzando l’esistenza di "diversi Mezzogiorni" messa in risalto dalla letteratura meridionalista. Lo scopo di questo studio è quello di fornire un quadro di sintesi della crescente differenziazione dell’Italia meridionale nel periodo di accelerazione del processo di integrazione economica in Europa. Tale quadro può fornire alcuni spunti di riflessione sul concetto di "vulnerabilità" in termini di potenzialità di sviluppo di un determinato territorio, al centro di un intenso dibattito anche in ragione del futuro allargamento dell’Unione europea.


Keywords: Mezzogiorno, Sviluppo socio-economico, Vulnerabilità.
Jel Code: R11, R12, O18

Paolo Guerrieri, Simona Iammarino, in "SCIENZE REGIONALI " 2/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche