Clicca qui per scaricare

Rimozione e stile di rimozione. La ricerca su un concetto psicoanalitico
Titolo Rivista: RASSEGNA DI PSICOLOGIA 
Autori/Curatori: Morris N. Eagle 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 Dimensione file:  75 KB

Morris Eagle dedica questo lavoro al complesso rapporto esistente tra il concetto di rimozione e la ricerca empirica psicologica e neurofisiologica sullo stile di rimozione, per sottolineare il valore euristico di un concetto centrale nella teoria psicoanalitica. Secondo la formulazione di Freud, i contenuti mentali isolati dalla coscienza e dal resto della personalità hanno effetti patogeni: la rimozione necessita di un costante dispendio di energia che, se per un verso può avere un valore adattivo, può d’altro canto comportare un costo in termini psicofisiologici. Il lavoro recente sullo stile di rimozione suggerisce come la rimozione comporti un pesante fardello non solo sull’economia psichica ma anche sull’economia somatica. L’autore presenta una sintesi degli studi sperimentali sullo stile di rimozione che dimostrano come la rimozione implichi un processo inibitorio attivo: tale processo necessita di un’elaborazione fisiologica che agisce come stressor cumulativo che, a sua volta, esige un costo in termini psicologici. Intenzione dell’autore è dimostrare, quindi, come i dati della ricerca contemporanea, che dimostrano chiaramente i costi e i benefici associati con le variabili di personalità di uno stile di rimozione, siano straordinariamente concordanti con alcune ipotesi della teoria psicoanalitica della rimozione.


Morris N. Eagle, in "RASSEGNA DI PSICOLOGIA" 2/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche