Clicca qui per scaricare

Grandi infrastrutture e sistemi locali. Il valore aggiunto territoriale delle infrastrutture di trasporto
Titolo Rivista: SCIENZE REGIONALI  
Autori/Curatori:  Giuseppe Dematteis, Francesca Governa 
Anno di pubblicazione:  2002 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 Dimensione file:  174 KB

L’interpretazione del rapporto infrastrutture/territorio secondo le logiche, spesso riduttive e deterministiche, degli impatti e/o degli effetti territoriali delle realizzazioni, non considera la possibilità che gli interventi infrastrutturali, pur rispondendo a logiche settoriali e interessi sovralocali, possano innescare processi di sviluppo locale. Per cogliere questo aspetto, è necessario adottare quei modelli interpretativi in cui gli interventi infrastrutturali sono considerati non tanto come opere di tipo puramente tecnico-trasportistico, ma piuttosto come opere territoriali non solo in relazione alla scala geografica che ne giustifica la realizzazione, ma anche in funzione dell’azione strutturante che esse possono svolgere alle scale gerarchicamente inferiori. Un possibile quadro teorico-metodologico di riferimento, presentato e discusso nell’articolo, è quello che interpreta il rapporto infrastrutture/territorio in termini di interconnessione e territorializzazione, considerando così lo specifico valore aggiunto territoriale che deriva dal processo di contestualizzazione degli interventi infrastrutturali.


Giuseppe Dematteis, Francesca Governa, in "SCIENZE REGIONALI " 3/2002, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche