Creazione di valore per i clienti attraverso le relazioni di marca. Applicazione empirica di un modello di Customer Brand Equity

Titolo Rivista: INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE
Autori/Curatori: Luigi Cantone, Paolo Calvosa, Marcello Risitano
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 15 P. Dimensione file: 155 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo articolo si propone e si descrive un modello di valore della marca nella prospettiva del cliente (Customer Brand Equity (CBE). Tale modello si basa su quattro leve generatrici di valore (value brand drivers): notorietà della marca, immagine della marca, soddisfazione percepita e fedeltà alla marca. Un’indagine empirica pilota è stata condotta per misurare questi fattori e validare la struttura del modello di CBE proposto. Tale indagine ha esplorato i processi generativi del valore di marca relativamente a due specifiche categorie di prodotto: caffè non decaffeinato, quale prodotto a qualità soggettiva, e telefono cellulare, quale prodotto a qualità oggettiva.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Luigi Cantone, Paolo Calvosa, Marcello Risitano, Creazione di valore per i clienti attraverso le relazioni di marca. Applicazione empirica di un modello di Customer Brand Equity in "INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE" 1/2003, pp , DOI: