Setting terapeutici come luoghi di ancoraggio comunitario. Esperienze cliniche con pazienti migranti

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Gabriele Profita, Valentina Lo Mauro
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 14 P. Dimensione file: 66 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Gli autori mostrano le linee di ricerca e di intervento seguite per la presa in carico di pazienti immigrati. Sviluppano le tematiche relative alle variazioni di setting legate ai modelli culturali proposti dai pazienti e non considerati come acting out. Gli autori presentano una situazione clinica in cui le trasformazioni del setting sono in relazione ad elaborazioni gruppali di lutto e di separazioni.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Gabriele Profita, Valentina Lo Mauro, Setting terapeutici come luoghi di ancoraggio comunitario. Esperienze cliniche con pazienti migranti in "GRUPPI" 1/2003, pp , DOI: