L'edonismo nella grande distribuzione: sviluppo e implementazione di un modello LISREL

Titolo Rivista: INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE
Autori/Curatori: Daniele Scarpi
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 11 P. Dimensione file: 99 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo articolo presentiamo un primo modello strutturale che misura empiricamente nella GDO di formato non alimentare gli effetti del comportamento d’acquisto edonista e utilitarista in relazione ad alcune variabili chiave nella gestione del canale. I risultati indicano che il consumatore edonista tende a spendere di più e è più propenso a tornare nel medesimo punto vendita rispetto al consumatore utilitarista. L’evocazione di una risposta d’acquisto edonistica viene dunque additata come la soluzione strategica preferibile sia nel breve che nel medio termine per la GDO di formato non alimentare. Trova inoltre una prima conferma empirica l’assunto presente in letteratura che il valore percepito abbia una duplice natura, tanto edonista quando utilitarista.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Daniele Scarpi, L'edonismo nella grande distribuzione: sviluppo e implementazione di un modello LISREL in "INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE" 2/2003, pp , DOI: