Un approccio strategico per le aziende del largo consumo al consumatore etico

Titolo Rivista: INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE
Autori/Curatori: Antonella Altavilla, Richard Bolwijn
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 13 P. Dimensione file: 108 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

ECR Italia, associazione di produttori e distributori di beni di largo consumo operante per rispondere in modo collaborativo alle esigenze del consumatore, ha condotto nel 2002 un progetto sulla Responsabilità Sociale e Ambientale (RS&A). Obiettivo del progetto è stato identificare i principali trend nell’ambito della RS&A in Italia e le priorità di sviluppo per le aziende lungo la Filiera. I risultati finali del progetto, oltre ad una ricerca sullo stato dell’arte della Responsabilità Sociale e Ambientale d’impresa in Italia, forniscono delle linee guida per lo sviluppo di iniziative, seguendo le logiche del modello ECR (Efficient Consumer Response) demand side, supply side e enablers. Questo articolo sintetizza le principali conclusioni del progetto. Dopo una prima parte in cui saranno riportati alcuni risultati delle analisi sulle esigenze del consumatore e sulle iniziative e motivazioni attuali delle aziende italiane, il focus sarà sui fattori guida per le aziende del settore per i prossimi anni, e sugli elementi di un framework strategico di responsabilità sociale e ambientale d’impresa. L’inclusione dell’etica nell’offerta al consumatore, è un tema nuovo ed innovativo e costituisce l’anello mancante fra l’impegno etico delle aziende e la percezione di valore da parte del consumatore. Nell’ultima sezione e nelle conclusioni ipotizzeremo come si potrebbe sviluppare la value proposition etica nel prossimo futuro.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Antonella Altavilla, Richard Bolwijn, Un approccio strategico per le aziende del largo consumo al consumatore etico in "INDUSTRIA & DISTRIBUZIONE" 2/2003, pp , DOI: