Clicca qui per scaricare

Il mentoring per l'apprendimento nelle organizzazioni
Titolo Rivista: RISORSA UOMO  
Autori/Curatori: Adalgisa Battistelli, Benedetta Bellò 
Anno di pubblicazione:  2003 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 Dimensione file:  75 KB

La presente rassegna tratta il tema del mentoring secondo due prospettive distinte. La prospettiva funzionalista considera il mentoring come rapporto stretto tra un mentore e un protégé, lo ritiene un’efficace strategia per lo sviluppo delle competenze e per l’apprendimento nelle organizzazioni (contribuisce al processo di socializzazione organizzativa dei neofiti, aiuta i low-performer, funge da stimolo per le persone con alto potenziale di carriera ecc.). La relazione si sviluppa lungo 4 fasi distinte (iniziazione, coltivazione, separazione e ridefinizione) e apporta principalmente funzioni di carriera e funzioni psicosociali (Kram, 1983). La prospettiva radicale umanista, invece, considera possibili anche relazioni di mentoring di più breve durata e più circostanziali, che coinvolgano un solo mentore che si prende cura di più di un protégé, o forme attuabili in un gruppo di pari.


Adalgisa Battistelli, Benedetta Bellò, in "RISORSA UOMO " 1/2003, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche