Cosa ne è del prefetto francese? La pressione europea sulla Francia della V Repubblica

Titolo Rivista: RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE
Autori/Curatori: Marco Brunazzo
Anno di pubblicazione: 2003 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. Dimensione file: 157 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

A growing number of authors point out the importance of the European integration for the new regional mobilization, known as neo-regionalism. In particular, literature shows the importance of the regional political institutions in the partnership arrangements regulating the Structural Funds programming process. France shows an interesting albeit partially alternative development: decentralization has been followed by deconcentration, reassessing the role of the regional prefect in the territorial relations. As a consequence, the centrality of a central government representative in the regional political system entails a deeper transformation of the French state: from the État Providence to the État Coordinateur.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Marco Brunazzo, Cosa ne è del prefetto francese? La pressione europea sulla Francia della V Repubblica in "RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE" 2/2003, pp , DOI: