Clicca qui per scaricare

Rapporti fra soggetti pubblici e privati a fini di valorizzazione dei beni culturali
Titolo Rivista: ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO  
Autori/Curatori: Massimo Basile 
Anno di pubblicazione:  2004 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 Dimensione file:  84 KB

Tanto più i beni culturali pubblici possono essere una risorsa economica quanto più ne venga favorita, oltre che la tutela, la valorizzazione. A questo fine possono contribuire in vari modi anche i privati entrando in rapporto con gli enti pubblici cui i beni appartengono: ai privati può essere rimessa la gestione di servizi relativi a beni di cultura (c.d. esternalizzazione); soggetti privati possono partecipare con i soggetti pubblici proprietari ad enti misti (anzitutto a fondazioni di partecipazione) cui sia conferito l'uso di beni per migliorarne la valorizzazione; privati possono sponsorizzare con beni o servizi la progettazione o l'attuazione di iniziative culturali. A valorizzare beni di cultura possono servire anche la concessione del loro uso individuale a privati, e apposite convenzioni con organismi di volontariato.


Massimo Basile, in "ECONOMIA E DIRITTO DEL TERZIARIO " 2/2004, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche