Le differenze di genere di fronte alla legge: uguaglianza o disuguaglianza sensata

Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA
Autori/Curatori: Marzia Simionato
Anno di pubblicazione: 2005 Fascicolo: 2 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. Dimensione file: 80 KB
DOI:
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’ingresso progressivo delle donne nel mondo del lavoro extradomestico e l'indipendenza sotto il profilo economico è sicuramente uno dei fattori più importanti che ha consentito alla donna di conquistare un’identità sociale e, di conseguenza, di soddisfare quella aspirazione all’autonomia e alla realizzazione della propria personalità che ha trovato, seppur solo recentemente, la sua concreta espressione anche sul piano legislativo. Lasciata alle spalle un’epoca storica dominata dalla cultura della superiorità maschile e dal disinteresse generale e diffuso per il mondo femminile; attraversata la fase del riconoscimento ufficiale dei diritti delle donne attraverso interventi di natura prevalentemente assistenziale e protezionistica; raggiunta la consapevolezza che la parità tra uomo e donna può essere realizzata solo attraverso azioni positive finalizzate a promuovere pari opportunità; forse oggi i tempi sono maturi per (ri)iniziare un dibattito, non più sull’ideale di uguaglianza, ma sul concetto di disuguaglianza sensata. E ciò, ovviamente, in ossequio al principio di ragionevolezza racchiuso nell’art. 3 della nostra Costituzione.

    Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (400) Bad Request.

Marzia Simionato, Le differenze di genere di fronte alla legge: uguaglianza o disuguaglianza sensata in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 2/2005, pp , DOI: