Clicca qui per scaricare

L'insostenibilità dello sprawl urbano: un'analisi dell'impatto della mobilità in Italia
Titolo Rivista: SCIENZE REGIONALI  
Autori/Curatori: Roberto Camagni, Chiara Travisi 
Anno di pubblicazione:  2006 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  22 Dimensione file:  198 KB

La letteratura “sprawl costs all” ha identificato numerose tipologie di impatti presunti attribuibili al fenomeno dello sprawl urbano, che vanno dagli aumentati costi di trasporto, di viaggio e per la realizzazione di nuove infrastrutture, alla segregazione sociale. In Italia, il problema più attuale e dibattuto riguarda l’effetto negativo che lo sprawl può avere sulla domanda di mobilità privata, favorendo modalità di viaggio a maggiore impatto collettivo. Questo studio quantifica l’impatto della mobilità in Italia durante il decennio 1981-1991 e studia la relazione tra diversi schemi di espansione urbana ed intensità dell’impatto collettivo della mobilità. L’analisi è estesa a 739 Comuni appartenenti a sette Province Italiane (Torino, Padova, Firenze, Perugia, Napoli, Potenza, Bari). Utilizzando la Causal Path Analysis, lo studio fornisce inoltre un modello interpretativo originale della catena causale che lega le caratteristiche strutturali di un’area urbana e l’intensità dell’impatto della mobilità.


Roberto Camagni, Chiara Travisi, in "SCIENZE REGIONALI " 3/2006, pp. , DOI:

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche