Click here to download

La valutazione della Funzione Riflessiva come strumento di esito
Journal Title: SETTING 
Author/s: Silvia Pozzi, Silvia Bonaccorsi, Diletta Fiandaca 
Year:  2005 Issue: 20 Language: Italian 
Pages:  12 Pg. 91-102 FullText PDF:  61 KB

Il presente lavoro si riferisce all’esperienza di un gruppo di ricerca in ambito istituzionale che si era proposto di valutare l’efficacia di alcune psicoterapie mediante l’applicazione di una Core Battery, che raccoglieva strumenti di processo e di esito, in grado di rilevare la specificità del lavoro psicoterapico e di fornire dati quantificabili delle modificazioni riscontrate dal clinico e percepite dal paziente. In particolare, si è voluto riflettere sulla FR, misurata all’inizio e alla fine delle psicoterapie mediante la somministrazione dell’intervista RAP-R. Le considerazioni svolte si riferiscono a un campione di 16 psicoterapie condotte in ambito istituzionale da terapeuti di diversi orientamenti, di una durata compresa tra 12 e 36 mesi e fornite di una serie di parametri confrontabili. Non prescindendo dal problema della validità scientifica della ricerca empirica in ambito clinico, gli autori si sono soffermati sulla questione se il livello di FR possa essere considerato un parametro di misurazione dell’esito di trattamenti psicoterapici.

Silvia Pozzi, Silvia Bonaccorsi, Diletta Fiandaca, in "SETTING" 20/2005, pp. 91-102, DOI:

   

FrancoAngeli is a member of Publishers International Linking Association a not for profit orgasnization wich runs the CrossRef service, enabing links to and from online scholarly content